Utente 682XXX
Buongiorno, e grazie a tutti i medici che mi presteranno la loro attenzione: Ricapitolo;mia madre 71 anni, da circa due mesi e mezzo è affetta, da dolori alle spalle, e gambe compresi i glutei tanto che avvolte non può stare nemmeno seduta, e non può muovere le braccia verso l'alto, i dolori le impediscono di fare anche le sue cose personali, come vestirsi, lavarsi la schiena, e fare movimenti all'indietro con le braccia. Circa un mese fa si è recata dal medico di famiglia che le ha prescritto FELDENE fiale da 20 mg/ml, una iniezione al giorno per sei giorni, ma non le hanno dato nessun giovamento. Quindi si è recata, da un altro medico a pagamento, che le ha preiscritto CELEBREX 200 mg per 15 giorni, da ripetere per tre volte, alternando 15 giorni di pausa, ma in questi quindici giorni che ha preso una capsula al giorno di CELEBREX di miglioramenti non ce ne sono stati. Lei è disperata, anche perchè deve accudire mio padre allettato ormai da tre anni. Stamattina, ha effettuato un esame radiografico: Rx spalla dx e sn, con questo risultato: Artrosi acromion- claveare e scapolo- omerale bilaterale. Presenza di calcificazione in sede supero-esterna alla testa omerale SN per periartrite. Non apprezzabili immagini da patologia focale in atto. Di cosa si tratta? Quali altri esami dovrà effettuare? Grazie

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Salve,
il primo sospetto è quello di una polimialgia reumatica. Dovrebbe fare una visita specialistica reumatologica o immunologica, già in possesso del risultato di alcuni semplici esami di laboratorio (VES, proteina C reattiva, fibrinogeno, protidogramma, emocromo, funzione renale ed epatica, esame urine) per conferma.
Cordiali saluti