Utente 170XXX
Salve Dottore, sono un ragazzo di 20 anni con una situazione abbastanza complicata:

Tutto e cominciato un anno fa con la comparsa di una sinovite al ginocchio sx, prendendo cortisone per un mese passò tutto.
Dopo un anno (a maggio di quest' anno) ho avuto un infiammazione al polso sx, e dopo una settimana al dx e, per concludere, anche all' alluce destro. Ho preso cortisone per un mese e FANS ma, dopo averlo lasciato, il dolore (tanto) e anche un po di gonfiore è tornato. Poi sono andato da un reumatologo che mi ha fatto fare tutta la routine reumatologica che ha come esito tutto NEGATIVO tranne una PCR mossa durante l'ultimo episodio di artrite.

In conclusione il polso sx è guarito mentre per l'alluce dx e polso dx ce sempre dolore. Il reumatologo sospetta di poliartrite sieronegativa e mi disse di non prendere più fans e cortisone ma solo tachipirina in caso di forte dolore perchè è necessaria una nuova rivalutazione reumatologica in caso di un nuovo episodio.
Saluti, grazie!

p.s= Se vuole posso scriverle tutti i valori delle analisi.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Sono d'accordo con il collega. Comunque se dovesse persistere una PCR elevata potrebbe eventualmente eseguire una scintigrafia osteoarticolare total body, così da definire meglio il pattern articolare. Cordiali saluti.
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 170XXX

Salve dottore, ieri ho posto il mio problema ad un altro professore il quale mi ha detto che la mia artrite sieronegativa non è una poliartrite ma una oligoartrite.
La mia domanda è sapere con certezza se ho una poliartrite o oligoartrite?
Inoltre ogni tanto si formano delle crosticine sulla basetta sx, in un punto preciso della testa(nei capelli) e nelle ciglie. Secondo me sembra solo uno screpolamento della pelle, ma possono essere le "crosticine della psoriasi"? Nessuno in famiglia ne soffre, ai gomiti, ginocchi non presento macchie.

Grazie saluti!