Utente 157XXX
Salve dottore ,sono un uomo di 53 anni e nel 1996 mi e' stata riscontrata un angiopatia o Sindrome di Raynaud agli arti superiori da strumenti vibranti xche' lavoravo con attrezzature ad aria compressa,mi e' stata anche riconosciuta un invalidita' dall'INAIL.
Il problema,sino ha pochi giorni fa era specialmente d'inverno con il freddo o con il contatto con l'acqua fredda le dita delle mani mi diventano bianche,e non le sento piu'e nelle mani non ho piu' forza.Ora da un po' di giorni (circa 20 giorni)alla mano sx mi succede che sia l'anulare che il mignolo con meta' palmo della mano stessa sino al polso non li sento piu'cioe' mi tocco ma non sento nulla neanche se mi pungo con un ago,e' con un continuo formicolio che mi fa male.Sono andato dal mio medico e' mi ha detto che potrebbe trattarsi di un peggioramento della malattia e mi ha chiesto di fare una visita da un REUMATOLOGO.Vorrei sapere per favore se quello che ha detto il mio dott.puo' essere vero oppure no .e' se e' il Reumatologo il medico specialista.La ringrazio molto.

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Scavo

24% attività
0% attualità
16% socialità
ACIREALE (CT)
CATANIA (CT)
NICOLOSI (CT)
BRONTE (CT)
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
il consulto reumatologico potrebbe essere d'aiuto per escludere la presenza di una disfunzione immunitaria a cui a volte il F. di Raynaud si associa; se così non fosse, potrebbe essere seguito anche da uno specialista angiologo.
cordialmente
Dr. Giuseppe Scavo

[#2] dopo  
Utente 157XXX

Gentile dottore ,pero'io vorrei sapere se il problema che ho alla mano sx in questi giorni cioe',mancanza di sensibilita dall'anulare al mignolo ed al polso,formicolio in prevalenza nella parte del mignolo sino al polso,mancanza di forza nella mano,impossibilita'ha muovere le due dita sia da attribuire alla sindrome di Raynaud ho c'e'qualche altro problema tipo Tunnel Carpale ho altro. La ringrazio molto

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Scavo

24% attività
0% attualità
16% socialità
ACIREALE (CT)
CATANIA (CT)
NICOLOSI (CT)
BRONTE (CT)
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Il problema alla mano sin non è da imputare al f. di Raynaud; è, piuttosto, di natura radicolare (probabilmente del nervo ulnare), da studiare con un esame elettromiografico.
Cordiali saluti
Dr. Giuseppe Scavo

[#4] dopo  
Utente 157XXX

Egr. Dottore se dall'elettromiografia risultasse un problema di natura radicale come dice lei questo puo' essere curabile oppure bisogna intervenire chirurgicamente. la ringrazio molto

[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Scavo

24% attività
0% attualità
16% socialità
ACIREALE (CT)
CATANIA (CT)
NICOLOSI (CT)
BRONTE (CT)
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Dipenderà dalla gravità della compromissione, Se c'è una compressione importante della radice nervosa, la soluzione del problema potrebbe essere solo chirurgica.
Cordialmente
Dr. Giuseppe Scavo

[#6] dopo  
Utente 157XXX

La ringrazio molto dottore per le esaudienti risposte che mi ha dato grazie.