Utente 426XXX
Non cammino da otto mesi per fortissimi dolori alle ginocchia con formazione di liquido che più volte mi è stato siringato.Mi è stata diagnosticata una artrite reattiva.La prima cura che mi è stata data è:SALAZOPJRIN(sei compresse al dì)e MEDROL(16mg)senza nessun risultato positivo.Da giugno la mia cura è:METOTREXATE(15mg)una fiala a settimana MEDROL(un quarto di compressa)sempre senza nessun risultato positivo.
Esami eseguiti:risonanza magnetica,scintigrafia ossea,esame del liquido delle ginocchia,tutte le varie analisi del sangue e quelle infettive.Risultato rilevante e costante:VES con valori alti anche a 100. Mi è stata proposta anche medicina biologica,cosa ne pensate?Non so più cosa fare presto perderò il lavoro e ormai non cammino quasi più.aspetto un vostro gentile riscontro intanto distinti saluti.grazie daniela.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
L'inefficacia delle terapie già praticate rende necessaria una ripuntualizzazione diagnostica. Resto a sua disposizione ai recapiti indicati. MG
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 426XXX

Gentilissimo prof. Granata,la ringrazio infinatamente per la sua risposta e concordo sulla gravità dei fatticon necessità di rivalutazione,ma non le ho detto che sono già in cura ,sia a roma,sia a siena.Non sò più da chi andare e di chi fidarmi cosa mi consiglia?mi metterò in contatto con lei al più presto.
grazie daniela.