Utente 195XXX
Gentili dottori,
da un anno circa soffro di dolori articolari diffusi, anche se concentrati soprattutto negli arti superiori (polso, gomito, spalla). Ho consultato un ortopedico che mi ha diagnosticato una tendinite soprattutto nel braccio destro. Ho fatto una cura di antinfiammatori e ho tenuto un tutore sul braccio destro, ma i dolori continuano. Potrebbe trattarsi di artrite o artrosi? L'ortopedico mi ha prescritto delle analisi in cui si valutava la VES e il fattore reumatoide che sono risultati nella norma. E' il caso che faccia una visita con un reumatologo?

[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci

28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
LAURIA (PZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
ha problemi di scoliosi,cifosi o altro?
Che tipo di lavoro svolge?
Per l'artrosi un rx, potrebbe essere d'aiuto. Non so se vi siano elementi per una forma di artrite, ma per questo problema vi sono diverse indagini da poter eseguire.



Le invio cordiali saluti scusandomi per il ritardo nella risposta.
Dr. Oreste Pascucci
orestepascucci@virgilio.it

[#2] dopo  
Utente 195XXX

La ringrazio per avermi risposto. Soffro di scoliosi da quando avevo dodici anni. Ho portato prima un busto fisso e poi mobile per due anni e in parte sono riuscita a correggerla. Adesso ho 32 anni e, fino ad un anno fa, non avevo avuto mai dolori articolari. E' da qualche tempo che soffro di parassitosi intestinale ricorrente e mi ricordo di aver letto da qualche parte che tra i sintomi dei parassiti si possono includere i dolori articolari e muscolari. Riguardo al lavoro che svolgo quotidianamente, a parte i lavori domestici, la mia professione non mi affatica particolarmente dal punto di vista fisico. Insegno, infatti, in una scuola superiore. Vorrei aggiungere inoltre che sono un tipo molto ansioso e la mia ansia mi porta disturbi vari. Pensa che il mio possa essere un caso di fibromialgia?

[#3] dopo  
Dr. Oreste Pascucci

28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
LAURIA (PZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
grazie a lei per la risposta e fiducia.
Una buona attività fisica è importante soprattutto per chi ha problemi del genere e "rinforzare" i muscoli è importante. Può chiedere consiglio ad un fisiatra per un'eventuale fisioterapia nei momenti di maggiore dolore.
Si,alcune parassitosi possono portare dolori articolari,problemi intestinali ed altro.L'ansia, può far acuire il dolore per una maggiore "percezione" ed attesa che si presenti.Il dormire bene e l'alzarsi riposati è anche importante,così un'alimentazione corretta ed una buona attività fisica.
Che tipo di parassitosi(ossiuri...?). Da quanto tempo non fa analisi del sangue e se le ha fatte quali ed i risultati? Che tipo di terapia?


La saluto cordialmente.
Dr. Oreste Pascucci
orestepascucci@virgilio.it

[#4] dopo  
Utente 195XXX

La parassitosi riscontratami è proprio quella degli ossiuri. Mi è stata prescritta come terapia Vermox in compresse in un unica somministrazione da ripetersi per tre volte ogni quindici giorni. Le analisi del sangue le ho fatte da qualche mese e tutti i valori sono risultati nella norma. Riguardo all'attività fisica, pratico ginnastica posturale, ma effettivamente ho una muscolatura poco sviluppata. La notte ultimamente non riesco a riposare per dolori alla schiena e alla cervicale.

[#5] dopo  
Dr. Oreste Pascucci

28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
LAURIA (PZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
l'eradicazione degli ossiuri è spesso difficile e si devono attuare delle procedure particolari per evitare una recidiva.
Pe rquanto riguarda il rsto, dovrebbe svolgere un'attività fisica che con carichi troppo sulle articolazioni e non sia molto traumatica per l asua schiena ( nuoto ad esempio).Degli esercizi per il problema della "cervicale" appena sveglia eprima di andare a dormire, magari con tecniche di rilassamento e respiratorie.

Cordialmente.
Dr. Oreste Pascucci
orestepascucci@virgilio.it