Utente 220XXX
Salve,
sono una ragazza di 21 anni. Da circa sei anni soffro di un disturbo alle mani soprattutto di inverno. con il freddo diventano prima un po' violacee e poi quando si riscaldano un po' (dal momento che sono sempre molto fredde di inverno anche dentro casa) diventano rosse e molto gonfie. Le dita mi fanno male e mi prudono. Qualche anno fa il mio medico mi disse che si trattava di problemi di circolazione, e mi prescrisse delle pillole che però non ho mai preso. Questo gonfiore mi viene anche ai piedi e un altro disturbo che accuso, sempre durante l'inverno, è dolore alle articolazioni quando faccio passeggiate veloci o corro. Più che dolore, sento come se mi si stessero bloccando i muscoli, e mi succede quando passo dal freddo al caldo (quindi per esempio dopo una corsa, o spostandomi dagli esterni agli interni), e mi si irrigidiscono i muscoli delle mani, delle gambe e quelli mandibolari. Come mai mi succede questo? E' una cosa che si può curare? ho provato a mettere i guanti quasi sempre di inverno, ma il problema non passa.
In attesa di una vostra risposta, porgo cordiali saluti

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Buonasera.
Per avere qualche risposta dovrebbe eseguire una visita reumatologica o immunologica, magari già con i risultati di una capillaroscopia e di alcuni esami routinari su indicazione del Suo medico curante. Lo specialista provvederà ad indicare altri accertamenti, se necessari.
Saluti,