Utente 116XXX
Salve,
sono una donna 50 anni, e da qualche anno ho dolore alle articolazioni delle mani e dei polsi. Il dottore mi ha prescritto i RX delle mani, ed il referto è: "modesta riduzione in ampiezza delle rime articolari interfalangee distali e prossimali, bilateralmente. Lieve riduzione della rima articolare tra capitato ed uncinato".
Vorrei sapere qual'è il problema, a chi devo rivolgermi e se esistono cure per bloccare questa patologia.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Francesco Chiaravalloti

24% attività
0% attualità
8% socialità
BASTIA UMBRA (PG)
ASSISI (PG)
OTRICOLI (TR)
TREVI (PG)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
Gentile Utente, si faccia prescrivere dal suo medico degli esami ematici che prevedano anche la VES, PCR e Reuma-test. Se ci fossero delle anomalie o comunque in base alla clinica qualora si trattase di una forma di artrite sieronegativa si rivolga al reumatologo che dopo averla valutata le potra indicare eventuali altri esami da effettuare e la terapia adeguata al suo caso.
Ci faccia sapere e auguri!
Dr. Francesco Chiaravalloti

[#2] dopo  
Utente 116XXX



Gentilissimo dottore Chiaravalloti
la ringrazio tanto per avermi risposto.
Ho fatto le analisi da lei consigliatemi, tutto nella norma (ENA negativo,FATTORE REUMATOIDE negativo).
Mi può consigliare cosa devo fare, eventuali altri esami; non so come andare avanti.
Il mio dottore mi ha consigliato, di tanto in tanto,di prendere per 10 giorni degli antinfiammatori. Lei cosa ne pensa?
cordiali saluti.