Utente 299XXX
Gentili Dottori,

Ho una domanda da porVi premettendo che sono a conoscenza di quali siano i limiti dei vari consulti online.
Sono una ragazza di 34 anni.
Da circa 15 gg soffro di un disturbo fastidioso.Ho dei dolori alle punte di tutti i polpastrelli,i quali assumono tutti un colore leggermente più rossastro rispetto al resto della mano.Quasi come se fossero infiammati.Praticamente ho dolore e fastidio specialmente quando premo sulle superfici,come la tastiera del computer.La sensibilità c'è,ma ho proprio dolore quando tocco e premo sui polpastrelli.Ovviamente ho informato il mio medico di base che dice che potrebbe essere un fattore reumatologico e quindi mi ha detto di prendere una crema contro i traumi e le infiammazioni e di metterla 3 volte al giorno per 10 gg.Sono al 4 giorno di crema ma la situazione persiste ancora,anche se non è peggiorata.Non nomino la crema perché non so se si può in questo sito,ma è quella più utilizzata in commercio.Cosa ne pensate?RingraziandoVi,porgo i miei più cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Stella

32% attività
8% attualità
16% socialità
PADERNO DUGNANO (MI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Gentile Signora,

dalla sua descrizione dei sintomi non risulta chiaro se il dolore è continuo o episodico.
Il colore rosso vivo dei polpastrelli è preceduto da altre manifestazioni?
Il dolore come può essere descritto (esempio: bruciore, punture di spillo, pulsante,costrittivo ecc.)?
Se riesce a darmi le delucidazioni che Le ho chiesto ed altri particolari sulle sue condizioni generali (malattie sistemiche: diabete, ipertensione ecc) potrebbe essere più semplice darLe qualche consiglio pur tenendo presente i limiti di un consulto on line.

Cordiali saluti
Dr. luigi stella
Specialista in Anestesia e Rianimazione - Terapia del dolore.
www.dolore-e-sollievo.eu
info@sollievo.center

[#2] dopo  
Utente 299XXX

Buongiorno Dr.Stella,

Si,i fastidi ai polpastrelli sono continui.Ed il rossore dei polpastrelli a volte nella giornata,anche ma non solo, quando applico la crema scompare.Ma poi ho anche notato che a volte i polpastrelli fanno emergere dei puntini bianchi,attorniati da zone rossastre,quasi ad imitare una sorta di leggero effetto "a pois", mi passi l'espressione.E questo dura un po' di minuti per poi scomparire nuovamente.Alcune volte ho notato che il rossore delle punte delle dita si estendeva a tutti e due i palmi delle mani,ma il mio fastidio-dolore e' sempre circoscritto alla zona dei polpastrelli.Il dolore é difficile da spiegare,ma ogni qualvolta io devo premere, come sulla tastiera del pc,il dito indice soprattutto,quello che uso maggiormente con il mouse,inizia a bruciare e dolere.Non ho scoperto malattie ancora nella mia Vita,ma potrebbe essere questo un segnale di qualcosa.Il test per il diabete credo di non averlo mai fatto,fatta eccezione per le analisi del sangue standard che erano nella norma sino a circa 1-2 mesi fa.L'ipertensione e le malattie sistemiche non le conosco ed anche li' non ho mai indagato quindi.Mi auguro di essere stata un po' piu' dettagliata questa volta.Giusto per informarla,Dopo 15 giorni di crema anti infiammatoria prescrittami dal mio medico i dolori ai polpastrelli sono migliorati notevolmente ma non spariti del tutto.Grazie per il suo interesse.

Cordialmente.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Stella

32% attività
8% attualità
16% socialità
PADERNO DUGNANO (MI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Buongiorno,

I sintoni e segni che descrive potrebbero essere legati ad un fenomeno di Raynaud che però si manifesta con tre fasi abbastanza ben riconoscibili: prima un impallidimento delle dita che in seguito assumono un colore bluastro e da ultimo rosso vivo e dolente.
Senza un esame accurato non credo sia possibile valutare altre ipotesi.

Cordiali saluti.

Dr. luigi stella
Specialista in Anestesia e Rianimazione - Terapia del dolore.
www.dolore-e-sollievo.eu
info@sollievo.center

[#4] dopo  
Utente 299XXX

Gent.le Dr.Stella,

La ringrazio per la sua descrizione molto attenta e chiara.

Cordiali Saluti.