Utente cancellato
Buongiorno Dottore, le chiedo un consulto per mia sorella, 48 anni, 54 kg, nessuna patologia o malattia importante.
A seguito di dolori e difficolta' di movimento dei polsi ha eseguito una radiografia che ha dato il seguente responso:
“Note di artrosi radiocarpica e del carpo bilaterale con segni di rizoartrosi ad entrambi i lati.”
Ha eseguito anche densitometria ossea con il seguente risultato:
“Valori densitometrici indicativi di osteopenia vertebrale”
VERTEBRE L2-L4 BMD 0,911 T-SCORE -1,2 Z-SCORE -0,6
FEMORE TOTALE SX BMD 0,875 T.SCORE -0,6 Z SCORE -0,1
FEMORE COLLO SX BMD 0,699 T SCORE -1,3 Z SCORE -0,7
Mia sorella di lavoro fa l'operatore in biblioteca che comporta quindi spostamenti di libri e conseguente uso dei polsi quotidiano.
Ha praticato per anni free climbing (arrampicata su roccia) con notevole sollecitazione ad entrambi i polsi.
Chiede gentilmente quanto queste attivita' abbiano inciso, e tenendo conto che il lavoro non puo piu cambiarlo, come fare, (con farmaci o con vari accorgimenti di vita) a rallentare il peggioramento e a cosa puo andare incontro in futuro.
La ringrazio fin d'ora per la sua cortese risposta.

[#1] dopo  
Dr. Gianni Nucci

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
16% socialità
MONTECATINI-TERME (PT)
FOLLONICA (GR)
PISTOIA (PT)
LUCCA (LU)
FAENZA (RA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
Prima di tutto: siamo sicuri che il dolore sia dovuto alla rizoartrosi? Nella mano spesso la causa dei dolori non è quello che si vede alla radiografia.
Quindi, prima di tutto va fatta la visita ortopedica, e con una diagnosi certa in mano si può discutere.
Saluti cordiali.
Gianni Nucci, MD
Chirurgo Ortopedico
Responsabile U.F. Ortopedia Santa Rita Hospital - Montecatini Terme
www.ilposturologo.it