Utente 286XXX
buongiorno gentili dottori volevo chiedere un consulto per mia moglie , da qualche anno d inverno e di notte , ha dei dolori lungo le braccia fino alla mano e alle dita con leggero gonfiore , i dolori sono peggiorati anno per anno ora sono molto forti al punto di non riuscire quasi a dormire, riesce a riposare solo stando quasi seduta , i dolori si espandono al collo anche con mal di testa a volte. abbiamo eseguiti alcuni esami rx colonna cervicale eseguita inizio 2012 con diagnosi : iniziale spondilosi di c5 e c6 conservati gli spazi intersomatici. diverse analisi : ab anticitrullina sideremia glicemia azotemia colestorolo transaminasi got/ast e gpt/alt pcr antisiero tutti regolari,tas leggermente alterato237 su 200 ,ves al limite13 su 13, trigliceridi 161 so 30 -140,reumatest 9,4 su da 0 a 20, reazione di waaler rose negativa , scrivo questo consulto in reumatologia non sapendo se scriverlo in ortopedia o altro . il medico di base gli da come medicina alleviante deltacortene 25 mg e gli allevia abbastanza i dolori. potete aiutarmi con un vostro parere ? grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Marco Blandamura

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Gentile utente,

consiglio di fare una risonanza magnetica del tratto c5-c6 e di sottoporla alla visione di un collega ortopedico e/o reumatologo: dai sintomi si potrebbe trattare di uno schiacciamento ( magari non visto da una semplice lastra ), o di un'ernia.
Nel frattempo continui con la terapia antinfiammatoria, o eventualmente anche con dei cortisonici.


Cordiali saluti,
Dr. Marco Blandamura
Specialista in Chirurgia Vascolare

www.vene-varici.it info@vene-varici.it