Utente cancellato
Cari dottori,

vi chiedo un consulto in merito alla mia situazione clinica; sono affetta da uveite all'occhio destro e ho afte orali 4-6 volte all'anno; mai avuto afte genitali o macchie cutanee. Ho fatto il pathergy test ed è risultato negativo. Nella mia struttura genetica è presente il gene b51; e gli immunocomplessi circolanti sono risultati iga 2,1 invece di 2; igg 11 invece di 8; igm 8,8 invece di 3,5; calprotectina 100; ace 3 invece di 8; herpes hsv- 1/2 igg 8,60 ovvero positivo.
Il mio reumatologo ha detto che non sa se possa essere una sindrome di behcet e di chiedere all'oculista.
Cosa posso fare? A vostro avviso ho questa malattia rara?

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
a dire il vero doveva essere proprio il reumatologo a porre/escludere la diagnosi di morbo di Behçet: non ha senso che rimandi questo compito all'oculista (che ovviamente rimane come figura di riferimento per il follow-up dell'uveite).
Gli elementi clinici che riferisce possono essere in effetti compatibili con il Behçet, ma anche con altre malattie autoimmuni (IBD e - più raramente - connettiviti).
Pertanto Le consiglio:
- una nuova valutazione reumatologica/immunologica;
- una valutazione gastroenterologica.
Saluti,

[#2] dopo  
293994

dal 2013
Grazie mille dottore, seguirò il suo consiglio. Secondo Lei esistono altri esami per poter capire se si tratta di Behçet?
Ancora grazie

[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
L'impressione è che sostanzialmente si debbano escludere le altre patologie che con il Behçet entrano in diagnosi differenziale.
Per farlo è necessario il parere degli specialisti che Le ho già indicato (e gli eventuali ulteriori accertamenti che riterranno opportuni dopo una prima valutazione clinica con i dati già acquisiti).
Saluti,