Utente 324XXX
Gentilissimi dottori,
mi rivolgo anche qui oltre ad ortopedia per avere ulteriori e possibili chiarimenti riguardo la mia situazione.
Da circa 6 mesi ho un dolore al coccige che non mi permette di stare seduta a lungo e sopratutto ho un dolore molto forte quando mi alzo.
Ho fatto i raggi e le vertebre coccigee sono normalmente orientate, dalla ecografia non sono risultate cisti e dalla risonanza magnetica della colonna è risultato che c'è "un inversione fisiologica della lordosi cervicale, nel fulcro C3 e C4. A novembre ho la visita ortopedica. La mia domanda è : questa inversione cervicale può realmente provocarmi questo dolore al coccige? oppure dovrei fare altri tipi di accertamenti, se si di quale tipo? Può essere legato il dolore all'apparato muscolo-scheletrico?

[#1] dopo  
Dr. Dario Graceffa

20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2013
Gentile utente ritengo che la sua situazione necessiti di una valutazione reumatologica. È possibile che il suo disturbo sia da inquadrare nell'ambito delle spondiloartriti. Cordiali saluti.
Dr. Dario Graceffa

[#2] dopo  
Utente 324XXX

Salve dottore,
ieri ho fatto la visita ortopedica e il medico non ha riscontrato niente di grave, solo il collo rigido, a causa probabilmente delle troppe ore di studio.
Mi ha prescritto degli esami del sangue per escludere un eventuale problema reumatico e mi ha detto eventualmente di rivolgermi ad un reumatologo.
La domanda che vorrei farle è : è mai possibile che questo dolore si manifesti all'improvviso e che duri così tanto senza alcuna miglioria?
e cosa si intende nello specifico con "spondiloartriti"?
La ringrazio