Utente 249XXX
Buon giorno,
sono una donna di 40 anni e sono quasi 2 anni che soffro di artrite reumatoide, da qualche tempo mi hanno riscontrato una cervicale infiammata e sto andando da un osteopata, che mi fa manipolazioni dolci e sto meglio.
Mi chiedevo avendo l'artrite posso peggiorare i miei dolori oppure trovare un beneficio, facendo queste manipolazioni?
Aspetto notizie
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
L'interessamento della colonna cervicale in corso di artrite reumatoide merita una attenzione particolare. Infatti l'articolazione tra atlante ed epistrofeo è un articolazione diartrodale, cioè ricoperta al suo interno da membrana sinoviale. Membrana sinoviale che rappresenta il bersaglio principale della malattia. Sarà quindi opportuno valutare con molta attenzione, mediante l'esecuzione di una RMN mirata, l'attività flogistica a questo livello per evitare spiacevoli complicazioni. Cordiali saluti.
Mauro Granata