Utente 796XXX
Gent. Dottori,

Sono una mamma di due bimbi di 5-3 anni e da circa un anno si presenta il fenomeno di reynaud alle mani creandomi vari disagi e dolori alle mani.
Mi sono recata dal medico di base il quale ha diagnosticato il fenomeno di reynaud e mi ha prescritto esami del sangue generici con ves, omocisteina,ferritina, pcr,ana e ena .
Tutti gli esami generali veramente tanti sono risultati negativi, mentre è risultata una positività al test ANA e ENA.
Ana 1:160 Ena: PRESENTE
In quanto madre di due figli piccoli sono terrorizzata. Il medico mi ha detto che i test di laboratorio sono sempre da prendere e da considerare in base allo stato di salute effettivo del paziente. E inoltre mi ha spiegato che molte donne hanno il Reynaud. Ma leggendo su internet ho visto che le malattie autoimmuni che hanno il reynaud portano tali indici a essere positivi e l'ana a 1:160 è da ritenersi positivo a tutti gli effetti.
Mi devo realmente preoccupare, oppure è una sciocchezza come mi ha detto il medico?

[#1] dopo  
325037

Cancellato nel 2019
Gentile Utente,

fenomeno di Raynaud + positività ANA ed ENA (non specificata?), suggeriscono la necessità di una valutazione reumatologica anche per evidenziare eventuali fenomeni che non sono immediatamente visibili. Non sempre, comunque, questa triade è sinonimo di sclerosi sitemica ma può appartenere a tutte le malattie reumatiche.

Saluti