Utente 254XXX
Buonasera,

Ho 40 anni e sono affetto da psoriasi dall'età di 20 anni e da artropatia psoriasica assiale dall'età di 31. Il reumatologo, visto l'aggravarsi dei sintomi dolorosi alla colonna al risveglio e la notte (nonostante la diagnosi fosse di forma di spondiloartrite sfumata senza impegno radiologico significativo), mi ha prescritto metotrexate 15 mg/settimana sottocute. La terapia sta andando molto bene, nessun dolore, indici di flogosi rientrati (VES, PCR, Piastrinocrito) e la psoriasi cutanea quasi sparita. Inutile dirle che sono entusiasta della terapia! Finora non ho avuto alcun segno di impegno epatico o renale (transaminasi nella norma e creatinina idem). La mia domanda è: posso assumere il farmaco anche per periodi lunghi senza rischi? Onestamente l'idea di sospenderlo e ricominciare a stare male mi deprime... Il reumatologo dice che il farmaco è sicuro e che si può protrarre a lungo, ma volevo una sua opinione e sapere se può capitare che alla sospensione la malattia rimanga in remissione.

Grazie molte.

Andrea

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Sono d'accordo con lo specialista che la sta trattando in merito alla sostanziale sicurezza del methotrexate. Ad oggi questo farmaco rappresenta ancora il medicinale "ancora" della terapia delle artriti croniche per la sua efficacia e maneggevolezza. Detto questo è comunque opportuno sottolineare il fatto che durante il trattamento è importante monitorizzare l'emocromo, la funzionalità epatica e renale almeno una volta al mese. Cordiali saluti
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 254XXX

Grazie Dottore. Proprio oggi ho ritirato gli esami del sangue. La ALT è a 123 e lo scorso aprile era a 93. GGT nella norma e Creatinina a 123.

Secondo lei è un'alterazione dovuta al metotrexate? Posso continuare a impiegarlo?

Grazie.

Andrea

[#3] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Riferisca i valori al suo curante per la necessaria puntualizzazione della terapia. Cordialità
Mauro Granata