Utente 334XXX
Gentili medici,

sono anni che combatto contro un'astenia invalidante.
Ho quasi 30 anni e in questo ultimo anno ho cominciato ad avvertire dolori ad articolazioni, ossa e muscoli (non capisco molto bene da dove provengano).
Nell'ultimo mese i dolori alle gambe erano più consistenti, tipo reumatismi, e ho notato anche una serie di lividi, alcuni doloranti altri no, sempre sulle gambe, comparsi senza che mi ricordassi di aver sbattuto. Poi si sono riassorbiti in qualche gg.
Inoltre ho notato che le dita delle mani, già storte di loro, sembrano peggiorare, soprattutto gli indici.
L'ultimo emocromo risale a meno di un anno fa e non ci sono alterazioni rispetto ai range ma mancano VES, PCR ed esami specifici.
Inserendo i sintomi in internet ho letto che in alcuni casi subentra l'artrite reumatoide dai 25 anni in su e che ci sono degli esami del sangue specifici da effettuare. Ritenete che debba farli (oppure una visita specialistica da un reumatologo)?
I sintomi peggiorano con l'umidità.

Ho già parlato col medico di base, senza specificare cosa temessi, e mi ha consigliato di assumere vitamina C. Le persone che ho intorno sottovalutano la situazione ma io non mi sento bene e fare qualsiasi cosa mi risulta faticoso.

Vi ringrazio fin da subito per la disponibilità!

[#1] dopo  
Dr. Pietro La Porta

20% attività
0% attualità
0% socialità
ACIREALE (CT)
ENNA (EN)
CALTAGIRONE (CT)
ASSORO (EN)
PETRALIA SOPRANA (PA)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2010
Genitile signora, i sintomi che Lei presenta sono molto aspecifici e quindi non necessariamente imputabili a malattie reumatiche. Tuttavia, visto che lamenta dolori articolari con associate deformità, una visita specialistica reumatologica è vivamente consigliata.
Mi faccia sapere
Dr. Pietro La Porta