Utente 254XXX
Buongiorno, vi scrivo per mio nonno, 87 anni che da alcuni mesi ha avuto un certo calo ponderale (circa 10 kg, ora pesa 50 kg) a seguito di un periodo di inappetenza, in un quadro di iniziale decadimento cognitivo e depressione. Da tempo lamentava dolori alle mani e in generale alle articolazioni, per cui l'ho portato da un reumatologo che dopo la visita ha diagnosticato una possibile polimialgia reumatica, ASO arti inferiori e Parkinsonismo, consigliando assunzione di 1 cp di cortisone (Medrol) e l'esecuzione di un RX torace, dato che mio nonno negli ultimi anni non aveva mai eseguito tale esame.

In attesa della visita di controllo dal reumatologo che sarà il 23/12/14, ho appena ritirato il referto dei RX torace e nel frattempo desidererei dai Sigg. dottori presenti in questo forum un parere medico. Questo il referto (premettendo che mio nonno un mese fa ha avuto una leggera bronchite curata con antibiotici):

"Rinforzo diffuso della trama parenchimale ad aspetto reticolo-nodulare, con piccole nodulazioni calcifiche diffuse ad entrambi gli emitoraci, in maniera particolare ai campi polmonari inferiori (interstiziopatia? Utile confronto con eventuali precedenti).

Non sembrano apprezzarsi lesioni con carattere di attività. Nei limiti il profilo cardiomediastinico. calcificata l'aorta all'arco. Seni costifrenici liberi."

Grazie per il vostro eventuale parere.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Quanto emerso dall'esame radiologico del torace mostra una condizione di interstiziopatia polmonare. Sarà quindi opportuno, oltre alla visita reumatologica già in agenda, provvedere anche ad un consulto con un broncopneumologo. La richiesta espressa nel referto di confronare le immagini attuali con possibili precedenti nasce per la necessità di valutare l'evoluzione del quadro nella eventualità possa trattarsi di una condizione fisiologica legata all'età. Lo specialista provvederà a prescrivere altri esami a questo proposito. Cari saluti.
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 254XXX

Grazie mille Dott. Granata per la celere e cortese risposta. Purtroppo mio nonno non ha esami precedenti recenti (ricorda vagamente di avere fatto un rx torace nel '99, che non ho trovato in casa tra i suoi vecchi referti), ma seguirò sicuramente il consiglio di coinvolgere anche un altro specialista come da lei suggerito.

[#3] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
;-)
Mauro Granata