Utente 892XXX
Età:22

Salve ho 22 anni e da 7 anni soffro di artite sieronegativa.
Vorrei avere qualche informazione sul ruolo dell'antigene HLAB27 in questa malattia
e vorrei anche sapere quali sono gli agenti tossi ci che causano la risposta immunitaria che va poi a colpire le cartilagini.
Inoltre le domando come mai per due anni non ho più sofferto di questa malattia (e addirittura avevo sospeso l'uso di cortisone e antiinfiammatori)
e invece adesso da circa un mese ho avuto problemi a un gomito a una mano e ad un piede.
Grazie

[#1] dopo  
3721

Cancellato nel 2004
L’ HLA – 27 è più spesso associato con la spondilite anchilosante(SA). La presenza del fenotipo HLA B27 (è un carattere genetico, quindi ereditato da uno o entrambi i genitori) è strettamente associato alla malattia. Quasi tutti i malati di SA hanno questo carattere genetico che tuttavia è frequentemente riscontrabile in molte persone della popolazione generale sana senza spondilite. In altre parole si può affermare che solamente il 5% delle persone che hanno il HLA B27 sviluppano la Spondilite. Gli scienziati pensano che l’HLA-B27 interagisca con altre proteine, alterando la normale risposta immunitaria dell’organismo.
Altri fattori genetici potrebbero determinare una suscettibilità alla SA e influenzarne la progressione. La severità e l’estensione dell’infiammazione alla colonna vertebrale e dell’occhio o altre complicazioni della SA potrebbero essere legate ad ulteriori fattori genetici.
Per quanto riguarda il benessere che ha avuto per due anni e probabilmente dovuto a una remissione della sua patologia su base farmacologia, in questo tipo di patologie si alternano spesso dei momenti di remissione della malattia a momenti di riacutizzazione della stessa.
Cordialmente
Dott. Ioannis Latinakis