Utente 180XXX
Gentile Dottore, premettendo che vivo in Egitto,
mio figlio di 13 anni avendo dolore ad un tallone al P.S. sn stati diagnosticati cristalli acido urico dalla lastra. sn state fatte le seguenti analisi con relative risposte;
CPR 12, VES 23, SERUM URIC ACID 4.7, URINE PUS CELL 5-4 , RBCs3-2, EPHITHELIAL CELLS+, CRYSTALS U.ACID ++ emocromo piuttosto nella norma eccetto HAEOGLOBIN 11.8. Dall' eco tutto normale. Terapia data ALPHINTER ( anti inflammatory and anti edematous ) 2 x di, UROSOLVINE effervescenti 3 x di, ZYLORIC 100MG 2 x di tutto x 2 settimane. quali esami devo eseguire passate queste 2 settimane? Quali le cause di questo in un ragazzo di 13 anni premettendo che ha ca 5 kg di sovrapeso. Dalle le ricerche fatte sul web inerenti la dieta non sn sicura di aver capito se posso dare formaggi magri anche 1 volta al giorno. Puo aiutarmi con uno schema settimanale? So che Le chiedo molto, sn una mamma preoccupata in un paese dove non c e' molta assistenza. Confidando in un Suo aiuto e risposta, La ringrazio e cordialmente saluto

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Al salam alai kum! Dalla lastra è impossibile determinare la presenza di cristalli di acido urico perché questo tipo di cristalli è radiotrasparente. Da quanto descritto nel post non credo proprio che il ragazzo abbia un problema di Gotta. Potrebbe soffrire di una banale forma di tallonite ma in questo contesto virtuale non è opportuno porre diagnosi che non possono essere verificate di persona. Un cordiale saluto.
Mauro Granata