Utente 185XXX
Buongiorno, premetto di essere un soggetto ansioso in cura con lorazepam e bupropione (dopo la brutta avventura di un secondo aborto avvenuto 2 mesi fa). Sono diventata ipocondriaca; spesso penso di avere qualche brutta malattia tant’è che al primo strano sintomo faccio subito delle indagini mediche.
Ora vorrei conoscere il vostro parere su un dolore alla schiena, zona dorsale, con irradiamento alla scapola sinistra e a volte anche verso quella destra. Da un anno a questa parte mi è capitato altre volte di avvertire lo stesso dolore. Ora da una settimana circa, si è ripresentato, per ora l'ho tenuto a bada con Artrosilene schiuma, a volte Brufen a volte Coefferalgan. A completezza delle informazioni riporto il referto di una rx colonna dorso-lombo-sacrale che ho effettuato ad ottobre dell'anno scorso: "Accentuazione della cifosi dorsale; Condizione di spondiloartrosi di moderata entità con iniziale osteofitosi sia anteriore che laterale a carico del rachide dorsale; Deformazione a cuneo anteriore dei primi corpi vertebrali dorsali di D10, D9, D8 e D7 con riduzione in altezza del margine anteriore di più di 4 mm. rispetto al margine posteriore; Irregolarità e sclerosi sub-condrale delle limitanti somatiche; Emisacralizzazione a dx della V lombare; Riduzione di ampiezza dell'intersoma L5-S1; Normale il tono calcico."
La riduzione tra L5-S1 ha già dato come conseguenza la formazione di un'ernia, che mi ha tenuto bloccata per un mese e mezzo, ma questo 4 anni fa.
Insomma ho qualcosa di brutto? ho paura di qualche tumore!!! Una mia amica è morta per un tumore allo stomaco, ma i sintomi erano di un fortissimo mal di schiena.
Devo fare qualche altra indagine, una RMN, una nuova rx, una scintigrafia ossea ? Nel chiedere un vostro parere, spero tranquillizzante, porgo distinti saluti.

[#1] dopo  
83197

Cancellato nel 2016
Le consiglio, dato il quadro clinico descritto dall'RX, di eseguire una RMN di controllo del segmento dorso-lombare della colonna, la sua sintomatologia sembra essere compatibile con l'evidenza radiologica.
Distinti saluti