Utente 172XXX
Salve a tutti.ho già chiesto un consulto in passato ma purtroppo senza risposta.il mio problema è questo:il mio reumatologo mi ha diagnosticato una fibromialgia a seguito dei miei continui dolori alla colonna dorsale in merito al quale ho fatto una risonanza in cui nn è emerso nulla di significativo e delle analisi volte ad escludere qualsiasi problema dal punto di vista reumatico(tt negativo).Fatto sta che il dolore aumenta e ho la schiena "incordata"da ormai quasi 1 anno.vorrei sapere se secondo voi è possibile che ci sia un errore di diagnosi considerando che non ho molti dei sintomi della fibromialgia...o meglio i tender point sono negativi e il dolore è soltanto dorsale/sternale ma costante.daltronde in mesi alterni ho sul viso come delle escoriazioni che nn so sinceramente a cosa attribuire...purtroppo l'errore che spesso facciamo è fare delle dignosi da se a causa della paura che ci attanaglia però mi chiedo nn migliorando cn la cura di lirica e sirdalud per la fibromialgia nn puo essere si tartti di qualche spondilite sieronegativa...ho letto della sindrome di sapho..qualcuno potrebbe gentilmente dirmi se è il caso di fare ulteriori accertamenti o rivedere la diagnosi...sono un po spaventata.
grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Di Lorenzo

24% attività
0% attualità
12% socialità
BENEVENTO (BN)
PIEDIMONTE MATESE (CE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Salve. si rivolga anche ad un Fisiatra che valuterà postura ed altri eventuali probemi. A volte il dolore miofasciale è susseguente anche a problemi posturali datati. Si affidi con fiducia ad un Fisiatra e non cerchi la soluzione magica ( estemporanea). saluti
Luigi Di Lorenzo
www.luigidilorenzo.it

[#2] dopo  
Utente 172XXX

Salve dottore la ringrazio per la sua attenzione.in realtà sono stata nei mesi da fisiatra e posturologo i quali mi hanno detto che il mio dolore è da attribuire sicuramente ad una postura scorretta la quale però da sola non avrebbe potuto generare il caos di dolore che provo tra collo schiena ginocchia tale da non farmi dormire la notte o meglio purtroppo alla postura si è sicuramente legato uno stato di stress e ansia che mi ha anche causato precedentemente al mal di schiena gastrite nervosa,tachicardia ecc..fortunatamente il periodo brutto sembra essere passato ma continuo a combattere ogni giorno con dolori fascicolazioni ecc faccio pilates in palestra e ogni esercizio di strtghing è faticosissimo...come un cane che si morde la coda ogni giorno una nuova paura e ogni giorno un nuovo dolore...ma ce la farò con il tempo.
grazie ancora cordiali saluti