Utente 266XXX
circa 10 giorni fa' sono caduto nella mia camminata giornalierta con il cane. mi sono ferito ai ginocchi e mi sono provocato un forte dolore all'avambraccio destro cercando di riprendermi . Il dolore era sul nervo che parte dall'inizio dell'avambraccio fino al polso. Ecco a quel momento a parte il dolore non c'era niente. Poi alcuni giorni dopo ho sentito un pallino piccolo e rotondeggiante e che si muove . sono stato dal mio medico che mi ha detto trattarsi di una cistina che se non cresceva non destava problemi. A tutt'oggi nulla e'cambiato anzi direi che si sia fatta leggermente piu' piccolina. Io ho gia avuto in passato un paio di cistine : una alla caviglia ed una al dito mignolo all'interno della mano che poi con il tempo sono scopmparse. Ecco gentile Dottore vorrei un Suo consulto su cio'. Grazie infinite

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

senza averla visitata, possiamo aggiungere ben poco rispetto a quanto già detto dal suo medico curante.

Se di vera cisti si tratta (sebacea?), può aspettare: se tende a ingrossarsi o a infiammarsi, andrà operata.

Buona giornata.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2] dopo  
Utente 266XXX

Gentile Dr. Leccese. la ringrazio della risposta. Volevo approfittare della risposta per dirLe che sia alla visione esterna sia al tatto stamani e' abbastanza decresciuta rispetto a quando ad alcuni giorni fa' e rispetto anche al giorno che le ho scritto. E' possibile cio'? Grazie e saluti

[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Tutto è possibile.

Ma non è detto che si tratti di una cisti.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#4] dopo  
Utente 266XXX

Io dr. la ringrazio delle Sue risposte, ma Lei e' criptico. che sia una cisti o no se diminuisce e' buon segno o no? La prego con molta educazione e rispetto di rispondermi chiaro. Io faccio il Consulente del Lavoro e non capisco molto di medicina. Grazie ancora

[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Nessuna cripticità.

Mi sembra ovvio che una riduzione di dimensioni sia un fatto positivo, non occorre essere medico.

Circa la reale natura del nodulo, nessuno può darle una risposta, perlomeno presuntiva, senza una visita diretta.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#6] dopo  
Utente 266XXX

Gentile Dr. Grazie. E' naturale che Lei non possa dare una risposta sul nodulo, ma il fatto che si stia sgonfiando Lei conferma che e' un fatto positivo, infatti anche stamani e' piu' piccola di ieri. L'ultima domanda chiedo. Le ho spiegato nel primo post che ero caduto con varie conseguenze per fortuna lievi fra cui uno sforzo del braccio per attenuare la caduta con dolore del nervo per alcuni giorni. poi ho scoperto la cistina. Puo' essere originata da questo? Grazie saluti e i migliori auguri di buon lavoro

[#7] dopo  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non vedo collegamento tra i due fenomeni.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale