Utente 436XXX
Salve , sono un ragazzo di 25 anni , tutto è cominciato a ottobre quando ho avvertito un dolore alla zona cervicale . Dopo vari esami tutto era negativo . Contemporaneamente al dolore alla zona cervicale è cominciato un bruciore urinario che dopo vari esami ho scoperto avere leucociti altissimi ... a novembre è successo che sono cominciati dei piccoli dolori al dito della mano e e del piede ... esami tutti negativi tra pcr ves e fattore reumatoide ...continuo poi con dolore al tallone achilleo ...che non passa nemmeno con terapia cortisonica ...vengo inviato da un reumatologo a gennaio che mi dice che tutto passerà a breve perché sospetta in artrite reattiva ...effettuo visita urologica che mi diagnostica una prostatite batterica acuta ...vengo inviato anche dall oculista ...che mi fa fare un tampone oculare ...risultato positivo allo steptococco alfa emolitico ...adesso sto veramente male ...dolore anche alla zona lombare che non mi fa riposare ...prendo una pasticca di arcoxia al giorno ma il dolore c'è sempre ...mi fa male tutto ... spalle cervicale zona lombare ginocchia e per di più ho alcune dita gonfie ...sia della mano sia del piede ...perfavore aiutatemi ...passerà tutto questo ?

[#1] dopo  
Dr. Giacomo Maria Guidelli

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROZZANO (MI)
AREZZO (AR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2015
Buongiorno,

il quadro clinico e la storia di pregresse infezioni potrebbero orientare verso una forma reattiva.
Tuttavia le forme reattive hanno la tendenza ad autolimitarsi nel tempo; se i sintomi persistessero per molti mesi, direi che non vada trascurata la possibilità che si tratti di una vera e propria forma di Entesoartrite (la cui cura non può essere arcoxia a tempo indefinito)

Le consiglio di riparlarne col suo reumatologo.

Cordialmente,
Dr. Giacomo Maria  Guidelli

[#2] dopo  
Utente 436XXX

Dottore grazie mille per la risposta è il tempo che mi ha dedicato ...un ultima domanda ...è possibile che tutto ciò vada a risolversi?passera tutto ciò o devo rassegnarmi a questa patologia ?

[#3] dopo  
Dr. Giacomo Maria Guidelli

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROZZANO (MI)
AREZZO (AR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2015
Dipende dal tipo di diagnosi.
In caso di una vera e propria artrite non si parla di guarigione, ma di remissione, cioè "spegniamo" la malattia con farmaci specifici, senza che essa dia dolori o altri problemi.
Dr. Giacomo Maria  Guidelli