Utente 157XXX
egr dottori , il mio calvario per quella che non so ancora con una vera e propria diagnosti se e' artrite psoriasica inizia tutto nel lontano marzo dell'ormai anno trascorso,in questo periodo mi sono trovato con una grossa infezione urinaria e con tanti impegni , per cui ho:
1-dovuto assumere 1 mese e mezzo di levofloxacina
2- per gli impegni ho dovuto ricominciare a mangiare carboidrati (farina che avevo quasi eliminato da 10 anni per ragioni di peso)
3- tanto stress
4- le serrande della mia edicola sono rimaste rotte per 6-7 mesi e ho dovuto sollevarle a mano tramite movimenti scorretti 60-70 kili l una ....
in questo periodo mi e' sopragiunta una tendinite al polso pollice bilaterale , e una tendinite d'achille a sinistro.
col passare del tempo quella che era solo una tendinite polso pollice ha infiammato tutti i tendini estensori di entrambe le mani.
mi sono rivolto in prima linea a un fisioterapista che con delle sedute di laser e ultrasuoni mi ha fatto una cura di circa una settimana senza grossi risultati.
mi hanno somministrato tachifene per 4 settimane circa senza risultati.
dopo di che ho fatto un infiltrazione al tendine del pollice sinistro di cortisone....dopo un dolore iniziale di 3 giorni sembrava andar meglio....ma poi e' ripeggiorato .
dopo di queste infiltrazioni mi e' stato prescritto un mese di deltacortene 25 mg una volta al di'.....
e devo dire che effetti in meglio e/o peggio non ne ho visti.
alla fine di questa lunga trafila.....sono andato da un professore ortopedico che mi ha fatto fare rx del piede in posizione l-l e ecografia delle mani, queste hanno portato a notare come di norma le infiammazioni che lamentavo , in piu al piede sta una leggerissima formazione di spina calcaneare invisibile.
mi ha prescritto vitamina d ,glucosamina , lisina , e palestra diagnosticandomi dolori muscolari e lassita' legamentosa, e dermatite da psoriasi.
al successivo controllo vedendo che miglioramenti erano zero mi ha consigliato una vista reumatologica perche' sospetta che i dolori siano causati dalla psoriasi .
attualmente oltre alla tendinite alle mani conclamata ho piccoli doloretti leggerissimi alle intersezioni dei legamenti dei tendini delle braccia...quindi gomito e scapole ....e tendinite al tendine d'achille.
a breve prenotero' una visita medica dal reumatologo , secondo voi potrebbe essere artrite psoriasica o qualcosa di magari piu' leggero e mal curato?grazie.

[#1] dopo  
Dr.ssa Giovanna Bardellini

20% attività
0% attualità
8% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2017
Gentile utente, tutti parlano di psoriasi, ma lei soffre di questa patologia? Non è difficile da diagnosticare, perché le lesioni cutanee sono caratteristiche.
Secondo me potrebbe trattarsi di un'infiammazione, per chiamarla in termini semplici, muscolo-tendinea , dovuta al batterio che le ha causato l'iniziale infezione urinaria.
Se mi conferma che il germe in causa era l' E. Coli, le darò una cura appropriata.
Dr.ssa Giovanna Bardellini

[#2] dopo  
Utente 157XXX

Purtroppo soffro di psoriasi conclamata e ne soffre anke mia madre in forma piu grave .... Nel periodo dell infezione urinaria feci tutti gli esami di rito delle urine e non rilevarono alcuna infezione ..... Pero' notavo in questi giorni ke in pratica ....per ragioni di peso e dieta non assumevo glutine pane focacce e pasta da circa 10 anni ....e le tendiniti son iniziate ad aprile quando per ragioni di impegni lavorativi sono stato costretto a ricorrere a panini e pasta. Ultimamente ho tolto nuovamente il glutine e sembra andar meglio.....solo il 25 dicembre e 1 gennaio ho sbarrato e a distanza di 20ore dalla assunzione sono stato malissimo dolori dalla skiena al collo alle braccia alle scapole alla pianta dei piedi

[#3] dopo  
Dr.ssa Giovanna Bardellini

20% attività
0% attualità
8% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2017
Esegua un semplice tampone orale per la ricerca dell'HLA predisponente alla celiachia. Se positivo elimini il glutine dalla sua alimentazione, oltre a latte e latticini di mucca.
Riguardo ai suoi dolori, invece, nella sua prima mail riferiva "tendiniti" più che dolori articolari.
Non sono affatto certa pertanto che possa essere artrite psoriasica.
Questi sono gli esami, con un semplice prelievo di sangue, che possono farmi fare una diagnosi:
- TAS
- Ab anti Chlamidia tracomatis IgG
- western blot x H. Pylori IgG
- Ab anti Parvovirus B19 IgG
Non so dove lei risieda, non tutti i laboratori eseguono il terzo. Se in Lombardia, sappia che i Synlab e i Fleming research li fanno. Cerchi su internet quello più vicino a lei.
Come vicepresidente dell'Istituto Malattie Croniche mi occupo quotidianamente di queste patologie, quindi non si scoraggi, vedrà che ne verremo a capo.
Nel frattempo ordini in farmacia,della Oti, CAUSTICUM 06LM P.L. sono 20 fiale numerate., ne assumerà 1/die al mattino a digiuno.
Al termine avrà forse già gli esiti degli esami prescritti e mi saprà dire se c'è stato qualche miglioramento.
Dr.ssa Giovanna Bardellini

[#4] dopo  
Utente 157XXX

salve ho dolori a tutti i tendini di entrambe le mani e al tendine d'achille sinistroda 7 8 mesi che non van via.... in piu' dei dolori articolari che vanno e vengono.....ci sono giorni che sto benissimo e altri che mi prendono questi dolori articolari da sentirmi tutto spezzato .....come se convalescente da una febbre.
maggiormente i dolori articolari mi prendono alle ginocchia alle scapole alla schiena al collo e ai gomiti.
attualmente sono in attesa delle seguenti analisi
VES
PCR
emocromo
transaminasi
gammaGT
fosfatasi alcalina
creatininemia
glicemia
elettroforesi delle proteine
sideremia
fibrinogeno
reumatest
walterose
anticorpi citrullina
appena avro' i risultati le potro' dire qualcosa ....attualmente sono davvero molto abbattuto ...