Utente 685XXX
Salve e buona sera a tutti dottori/professori che state leggendo. Il motivo del mio disturbo è dovuto ad una inspiegabile situazione in cui si trova mio padre(51anni). Circa 4 mesi fà ha avuto un trauma distorsivo a causa di una scivolata e da allora usa le stampelle perchè non può muovere la gamba. Ha fatto parecchi esami:
-Prelievo di 20cc di liquido sinoviale
-Ha portato per 20 giorni un gambale contenitivo
-Risonanza magnetica: di cui al momento non ho il risultato
-Tac che evidenzia: Alterazione Osteo-addensante con areola di tarlatura ossea a carico della spugnosa subcondriale dei piatti tibbiali del condilo femorale mediale e della rotula. Altra area di addensamanto focale delle trabecolature.
-Due infiltrazioni con DEPO-MEDROL 40 mg
-Esami del sangue che non hanno evidenziato nessun valore alterato (nè la VES nè il REUMATEST)
La terapia seguita è la seguente:
-Deltacortene 25 mg per 1 settimana (1 compressa al giorno x 7 giorni)
-FISIOCAL plus assunto in questi giorni (1 al giorno x 1 mese)
Ma ad oggi nessun miglioramento. La gamba all'altezza del ginocchio dx si presenta sempre gonfia senza ecchimosi o ematoma. Questo porta mio padre a muoversi con le stampelle a causa del dolore che avverte durante il movimento.
Se potreste aiutarmi a capire cosa abbia o meglio cosa dobbiamo fare ve ne saremo enormemente grati. Aiutateci anche a capire a quale specilista dovremmo rivolgerci(x Palermo).
Grazie dell'attenzione a tutti e vi ringraziamo anticipatamente delle risposte che ci farete avere.

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

credo sia significativo valutare il referto della rmn per avere ulteriori elementi diagnostici e non capisco perchè sorge in lei il dubbio di un'eventuale artrite reumatoide.
Le consiglio comunque di chiedere un parere approfondito ai colleghi della sezione di Ortopedia di questo stesso sito.
Cordialmente.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica