Utente 955XXX
buonasera,
ho eseguito delle analisi prescritte dal mio medico curante inquanto tra le analisi fatte precedentemente era uscito positivo l'antinucleo.
ho fatto nuovamente le analisi ed e' risultato tutto nella norma tranne l'antinucleo e il centromero che sono risultati positivi ma non quantificati con un valore.
che diagnosi puo venir fuori avendo questi due valori positivi ? sono un po preoccupata perche' leggendo in internet sono uscite varie patologie alcune anche gravi tipo sclerodermia che mi spaventano tantissimo
resto in attesa di una vostra confortante risposta
cristina

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Innanzitutto la positivita' antinucleo con aspetto anti-centromero (sono un esame solo) andrebbe quantificata, ossia si devono fare delle diluizioni al raddoppio (1:80 - 1:160 - 320 - 640 ecc. ecc.) e vedere a che titolo smette di essere positivo. Questo un domani servira' per capire se la positivita' regredisce, si acuisce ecc.

Probabilmente la regione rimborsa in modo diverso "identificazione" e "titolazione" e il lab si aspetta che il medico chieda espressamente la titolazione.

A partire dalla positivita' anticentromero poi si possono fare altri approfondimenti, tipo gli antigeni specifici CENP e poi direi la ricerca degli anti ENA, e fra gli ENA interessa vedere lo SCL70.

La sclerodermia correla con gli anti centromero, ma anche gli antinucleolo, esiste in tante forme clinicamente diverse... tante volte in reumatologia per arrivare a una diagnosi passano anni.

Lei per che problema aveva fatto le analisi?



[#2] dopo  
Utente 955XXX

innanzitutto la ringrazio per la risposta e la chiarezza..

le prime analisi mi sono state prescritte per esaminare il sistema immunitario ai fini di capire la correlazione con eventuali problemi allergici,(essendo allergica a varie cose. polvere,pelo del cane,cipresso).. avendo disturbi respiratori ormai da 6 mesi..

con le prime analisi,visto l'antinucleo positivo, la dott.che mi segue mi ha prescritto ulteriori analisi(dicendomi però che queste non avevano nulla a che fare con le allergie, ma esclusivamente per esaminare l'antinucleo ''positivo'') quindi il controllo della ves(nella norma) e dei (se non erro) 7 anticorpi, di cui tutti negativi tranne l'antinucleo e il centromero..
ora non ho sottomano le analisi, ma al più presto le posto in maniera dettagliata..

una sola domanda:il centromero positivo può essere correlato anche a disturbi di tipo reumautico? reumatismi giovanili?

mi è stato detto inoltre che chi soffre o ha sofferto di placche alla gola(come me, fin da bambina) può essere soggetto a disturbi reumatici causati da un batterio..

LA RINGRAZIO ANCORA PER LE DELUCIDAZIONI E PER IL SERVIZIO CHE OFFRE. GRAZIE MILLE
cristina