Utente 509XXX
Buonasera, sono una ragazza di 25 anni e nell'ultimo anno ho avuto problemi alle ghiandole salivari con gonfiore e dolore mentre mangiavo.
Il terzo e ultimo episodio è avvenuto la scorsa settimana e mi è stato consigliato di fare l'ecografia delle ghiandole salivari e una radiografia dell articolazione mandibolare in quanto un periodo mi dava problemi anche questa. Non ho ancora l'esito della radiografia ma in seguito all'ecografia sono molto preoccupata, mi è stato detto che potrei avere la sindrome di Sjogren. E mi è stato consigliato di effettuare ulteriori accertamenti. A me però non risulta di avere eccessiva secchezza agli occhi e orale (mi è capitato solamente durante l'episodio di gonfiore delle ghiandole ma si è subito risolto). Mi devo recare da un reumatologo per l'eventuale conferma della diagnosi? Sono molto proeoccupata, Ho letto che in alcuni casi potrebbe essere particolarmente invalidante.

Grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Evidentemente i rilievi dell'esame ecografico portano a sospettare questa malattia. L'ulteriore approfondimento diagnostico, immagino attraverso la ricerca delle caratteristiche autoimmunitarie peculiari della patologia, permetterà di certo la diagnosi definitiva. Reputo comunque la visita reumatologica indispensabile anche per l'eventuale prescrizione di una biopsia delle ghiandole salivari minori. Saluti cordiali.
Mauro Granata