Utente 990XXX
Buongiorno!Da circa due settimane ho 1 problema alle mani:inizialmente mi si erano gonfiate 3 dita della mano destra e due a sinistra,avevo dolore e iniziavo a notare 1 piccola distorsione dell'anulare a destra verso il mignolo(tipo calletto).Per una settimana è sparito il tutto finchè da due giorni dopo la notte mi sono svegliata ed ho l'indice il medio e l'anulare destri molto gonfi(non mi entrano + gli anelli),trovo il medio distorto leggermente e l'anulare ha 1 "bozzo"in basso ma è duro e leggermente rosso esteriormente.Potete aiutarmi a capire cos'ho?le dita sono spesse volte molto calde e mi danno 1 fastidio tremendo.HELP :)

[#1] dopo  
Prof. Rosario Peluso

32% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)
CASORIA (NA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
gentile,

la sintomatologia da Lei riferita sembrerebbe quella di una artrite. Vorrei porLe alcune domande:
1. tale sintomatologia si accompagna anche a rigidità mattutina? Se SI, di che durata?
2. presenta patologie tipo PSORIASI, MALATTIA DI CROHN, RETTOCOLITE ULCEROSA, o familiarità per tali patologie?
3. ha eseguito degli esami risultati alterati?
In attesa la saluto cordialmente
rosario peluso
Rosario Peluso

[#2] dopo  
Utente 990XXX

Buongiorno!spesso la mattina le dita si presentano più gonfie e anche durante la notte sento più dolore,per quanto riguarda la rigidità beh molti movimenti mi sono limitati 1 pò per il gonfiore 1 pò per il dolore anche se in questi giorni il dolore è un pò diminuito mentre il gonfiore no.Sono in attesa del risultato delle analisi del sangue e in famiglia c'è mia madre che si pensa abbia 1 artrite psoriasica.Negli ultimi giorno ho anche delle piccole chiazze rosse con puntini.La ringrazio per la risposta.Le voglio ricordare che per ora ho solo la mano destra con questi problemi.

[#3] dopo  
Prof. Rosario Peluso

32% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)
CASORIA (NA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Carissima,

l'eventuale familiarità per patologie quali l'artrite psoriasica o semplicemente la psoriasi predispone i familiari di chi ne è affetto a sviluppare snch'esso una forma artritica. Le consiglio, quindi, di approfondire i suoi sintomi con esami specifici. Può eventualmente chiedere al suo Medico Curante gli esami reumatologici da eseguire.
cordiali saluti
rosario peluso
Rosario Peluso

[#4] dopo  
Utente 990XXX

Gentile dottore,ho appena prelevato le mie analisi del sangue ed è risultato un tas di 343 contro i 200 normali e globuli bianchi al 4,18.Forse è in atto un infezione?Il fattore reumatoide è normale.