Utente 150XXX
Buongiorno,

In seguito a una lieve dolenza alle dita delle mani ho fatto gli esami specifici per l'artrite.
Specifico che pratico il jujitsu, sport da combattimento dove si fa molta presa con le mani.

I valori sono tutti normali tranne l'Anti CCP 39.4 (valore di rif <17).

Al momento la dolenza è quasi nulla (1 su 10 diciamo) e non presento gonfiore.

Gradirei un parere, grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Il riscontro di anticorpi anticitrullina correla con il sospetto di una diagnosi di artrite reumatoide. Questi anticorpi sono caratterizzati da una maggiore specificità rispetto al fattore reumatoide e hanno la peculiarità di poter essere rilevati prima che la malattia si manifesti clinicamente rappresentando perciò un campanello di allarme molto importante. Ciò considerato è importante procedere con una visita specialistica reumatologica per completare la valutazione di laboratorio e di imaging necessaria al corretto orientamento diagnostico. Saluti cordiali.
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 150XXX

Grazie della risposta. Quando parla di "imaging" intende che è meglio recarsi dal reumatologo con una radiografia alle mani oltre che con gli esami del sangue?

Inoltre le chiederei anche con quanta urgenza devo muovermi, dato che in ospedale mi hanno dato mesi di attesa per una visita reumatologica, ma se è importante prendere la malattia precocemente forse è meglio rivolgermi a uno studio privato?

[#3] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Con il termine imaging si intendono gli esami di immagine come l’ecografia o la risonanza magnetica che, per quanto riguarda il sospetto di artrite reumatoide, devono essere effettuate nei distretti delle mani e dei polsi. In merito all’urgenza della visita specialistica sicuramente non sarà qualche settimana a condizionare la prognosi ma sicuramente non lascerei passare troppo tempo. Cordialità.
Mauro Granata

[#4] dopo  
Utente 150XXX

grazie, ultimissimo chiarimento dato che vivendo all'estero vorrei recarmi dal reumatologo in italia con già tutti gli esami necessari alla mano. Alle mani\polsi devo fare l'ecografia o la risonanza?

[#5] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
La risonanza è sicuramente più esaustiva dell’esame ecografico. Un caro saluto
Mauro Granata

[#6] dopo  
Utente 150XXX

Buongiorno,

il referto della visita reumatologica è stato:

"ho visto il sig XXX che a dicembre 2018 ha iniziato ad accusare lievi algie alle piccole articolazioni della mani. Ha eseguito ecografia con riscontro di sinovite senza spot vascolari alle IPP II dito bil e alle MCP III-VI.
Obiettivamente non segni di sicuro processo flogistico articolare."

Mi sono stati prescritti i seguenti esami: AntiCCP, RaTest, elettroforesi sieroproteica, CPK, ALT, HBsAg, HBcAb, HCV.

L'esito di tutti gli esami è stato negativo (anche l'antiCCP che prima era lievemente elevato).

Io continuo ad avere dolenza agli indici e adesso anche al pollice dx.

Vorrei avere un suo parere.

Grazie in anticipo

[#7] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Difficile esprimere un giudizio definitivo in questo contesto virtuale. Nel testo non vedo riferimenti a referti di RMN. L’artrite reumatoide è solo una delle possibili artriti diagnosticabili. Cordialità.
Mauro Granata