Diagnosi di ipermobilit articolare benigna

Salve... nel 2013 a causa di un dolore che partiva dalla spalla e proseguiva fin dietro la nuca, braccio e mano e a seguito di visita mi è stata diagnisticata l ipermobilità articolare benigna.
Ho assunto flexiban e ligatender.
Finita la cura è andata bene per 2 anni.
Poi il problema si è ripresentato, ho rifatto la cura ed è andata bene per altri due anni e cosi via... ora però per la quarta volta il problema sempre allo stesso punto si è ripresentato, sto seguendo la stessa cura ma ho notato una cosa che prima nn c era: lo schiocco delle articolazioni, tutte le articolazioni.
Non ho dolori, gonfiori, rossori.
Schioccano specialmente se sto ferma per lungo tempo ad esempio la mattina appena mi sveglio, duramnte la giornata in movimento lo schiocco non lo avverto.
Schioccano sole senza che io faccia movimenti per farle schioccare.
È il caso che io faccia degli esami approfonditi?
Come mai mi succede questo ora?
Devo magari fare sportno prendere qualche integratore che mi aiuti le articolazioni o o legamenti?
Grazie
[#1]
Dr. Mauro Granata Reumatologo, Medico internista 2,2k 89
La sindrome da iperlassità legamentosa rappresenta un disturbo dello spettro delle malattie del connettivo in genere benigno e senza particolari conseguenze. Nei casi più manifesti è invece il caso di procedere con un approccio terapeutico che oltre all’integrazione farmacologica preveda un programma riabilitativo continuativo di rinforzo muscolo legamentoso. In questi casi una eventuale consulenza genetica è anche indicata. Saluti cordiali.

Mauro Granata

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa