Utente 219XXX
salve come da oggetto vi descrivo il problema, da circa un mese mia moglie soffre di dolori alle ginocchia dove si evidenzia un gonfiore soprattutto nella parte interna, ed anche alle mani in particolare tra le congiunzioni delle falange, ed a tutte le giunture in generale, ha fatto degli esami del sangue con i seguenti risultati :

ves 10
tas 590
s-p cr 0,200
reumatest 280
reaz.waaler rose 195
alfa2 macroglob. 390

globuli rossi 3,96x10 6
globuli bianchi 4,7x 10 3
conc.emogl.med.(mch) 34,8
mchc 38,1
sideremia 51
ferritina 9,1

gli altri valori risultano nella norma per questo non li ho segnati.

Gradirei un vostro parere, al momento sta prendendo l'arcoxia, un farmaco che prendo anche io (marito) per l'artrite reumatica psoriasica con un po di sollievo.

Grazie per l'interessamento
Saluti
Francesco Greco

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Germanò

24% attività
0% attualità
12% socialità
()

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2003
a Foggia, da dove ci scrive, c'è un centro di reumatologia. Mi sembra opportuno che sua moglie si faccia vedere da un Reumatologo al fine di eslcudere l'insorgenza di un'artrite reumatoide in fase iniziale.
GG
Giuseppe Germanò

[#2] dopo  
Dr. Mauro Ranieri

24% attività
0% attualità
0% socialità
TAGLIACOZZO (AQ)
AVEZZANO (AQ)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2006
il caso in questione può far sospettare un iniziale artrite reumatoide (positività sia del ra test che della waaler rose) ma è positivo anche il titolo antistreptolisinico mentre la ves e la pcr sono negativi con mucoproteine positive.
nel caso è dirimente un buon esame anamnestico ed obietivo per cui il consiglio del collega di bologna mi sembra appropriato
cordiali saluti
mauro ranieri
mauro ranieri