Utente 118XXX
da circa un paio di anni soffro frequentemente di dolori reumatici alle ginocchia,alternando periodi di relativo benessere a periodi di intenso dolore che curo con anti infiammatori.
qualche settimana fà sono andato al mare ed espnendomi quasi tutto il giorno al sole ho notato che nella parte interessata dai reumatismi non c'è stato segno nè di rossore dovuto al sole nè tantomeno di abbronzatura .
ora la mia domanda è questa:è possibile che dove sono presenti fenomeni di reumatismi succeda questo fatto?
ringrazio anticipatamente per la risposta.

[#1] dopo  
Dr.ssa Ilaria Grasso

24% attività
0% attualità
0% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
Nel caso di artralgie di natura infiammatoria (per intenderci, artrtite), l'esposizione al sole e alle alte temperature (il calore in generale), non fa che aggravare il quadro, poichè favorisce l'afflusso di sangue nella zona interessata (articolazione), dal momento che lo stesso sostanze ad azione proinfiammatoria: in questo modo, infatti, oltre al dolore, aumentano sia la tumefazione che la limitazione funzionale; nell'artrosi (patologia articolare degenerativa e NON infiammatoria), invece, il sole ed il calore possono migliorare la componente dolorosa.
Non vedo correlazione tra quanto riferito e i reumatismi di cui lei dice di essere portatore: le consiglio piuttosto di fare delle indagini ulteriori, al fine di chiarire da quale forma reumatica è affetto, probabilmente artrosica, visti il suo sovrappeso e la localizzazione alle ginocchia della sintomatologia dolorosa.
Opportuni, quindi, se non già effettuati, Rx ginocchia, ma anche una VES, una proteina C reattiva ed il dosaggio nel sangue del TAS e del Fattore Reumatoide.
Mi faccia sapere,
Dr.ssa Ilaria Grasso

[#2] dopo  
Utente 118XXX

vista la sua tempestiva risposta non manchero di farle sapere ulteriori sviluppi.
la ringrazio ancora,saluti

[#3] dopo  
Utente 118XXX

Gentile dottoressa ho effettuato le radiografie ad entrambe le ginocchia e questo è il referto:"MODESTE MANIFESTAZIONI DI GONOARTROSI INTERESSANTE PREVALENTEMENTE I PIATTI ED I TUBERCOLI TIBIALI CON MINIMA RIDUZIONE D'AMPIEZZA DELL'INTERLINEA ARTICOLARE DEL COMPARTIMENTO FEMORO TIBIALE MEDIALE BILATERALMENTE.
NEI LIMITI GLI ALTRI REPERTI"
Se gentilmente mi potesse dare delle spiegazioni sul tipo di malattia e sul futuro che mi aspetta le sarei molto grato.
La ringrazio anticipatamente e la saluto.

[#4] dopo  
Utente 118XXX


Utente 118744




Gentile dottoressa ho effettuato le radiografie ad entrambe le ginocchia e questo è il referto:"MODESTE MANIFESTAZIONI DI GONOARTROSI INTERESSANTE PREVALENTEMENTE I PIATTI ED I TUBERCOLI TIBIALI CON MINIMA RIDUZIONE D'AMPIEZZA DELL'INTERLINEA ARTICOLARE DEL COMPARTIMENTO FEMORO TIBIALE MEDIALE BILATERALMENTE.
NEI LIMITI GLI ALTRI REPERTI"
Se gentilmente mi potesse dare delle spiegazioni sul tipo di malattia e sul futuro che mi aspetta le sarei molto grato.
La ringrazio anticipatamente e la saluto.