Utente 123XXX
Buongiorno, chiedo un consiglio per superare il dolore dovuto ad artrite da trauma al mio ginocchio destro.
Da circa 2 mesi, in seguito a un piccolo trauma (che non ha lesionato nulla come da referti di risonanza magnetica e 3 visite ortopediche) riporto gonfiore e dolore al ginocchio destro sia anteriormente (bruciore) che internamente.
Dopo manipolazione da osteopata ho migliorato la postura e il dolore ma l'infiammazione è rimasta.
Sto assumento Mobic 15mg da 6 giorni senza alcun miglioramento. Dovrei assumerlo per 20 giorni come da prescrizione medica.
La mia domanda è: tutti questi anti infiammatori via orale fanno male?
Non era forse meglio fare delle iniezioni locali più mirate?
Come posso alleviare il dolore nel frattempo: fanghi, ghiaccio o altre cure?
Vi ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Bova

36% attività
8% attualità
12% socialità
DESENZANO DEL GARDA (BS)
LONIGO (VI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Il Mobic, come tutti i Fans, potrebbe dare gastrite che può essere prevenuta associando un protettore gastrico.
Associerei il ghiaccio, riposo e della laserterapia.
Solo se ciò non bastasse potrebbe fare un breve ciclo di mesoterapia.
Cordiali saluti
Dr. Giuseppe Bova
Reumatologia, Nutrizionista, Omeopatia
www.giuseppebova.com
Desenzano del Garda (BS) Via Adua 1 tel. 0309141179

[#2] dopo  
Utente 123XXX

La ringrazio molto per il consulto.
In effetti il riposo, associato a movimenti non in carico e il ghiaccio locale mi fanno sempre migliorare, poi quando torno in ufficio e sto seduta 8 ore, sistematicamente peggioro la situazione. E' così da 2 mesi.
Inoltre, dal momento del trauma, quando effettuo movimento di iperestensione contraendo il quadricipite, lamento un dolore forte localizzato sotto la rotula proprio al centro del ginocchio.
E' normale visto l'infiammazione generale oppure potrebbe essere sintomo di una lesione del menisco non evidenziata da tutte le altre manovre e nemmeno dalla risonanza?
Questo è un dubbio che mi attanaglia da quando mi sono fatta male ed è un dubbio che ha sfiorato anche i medici che mi hanno visitato i quali però, notando che era l'unico sintomo di sofferenza meniscale, non lo hanno ritenuto sufficiente.
Inoltre mi hanno spiegato che il dolore meniscale è ben localizzato mentre i miei dolori si spostano, e poi avverto i tipici scrosci articolari da artrite. Insomma ho un po' di confusione in testa!
La ringrazio se vorrà rispondermi.

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Bova

36% attività
8% attualità
12% socialità
DESENZANO DEL GARDA (BS)
LONIGO (VI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gli scrosci articolari non sono indice di patologia ma se insorti recentemente possono essere sintomo di danneggiamento post-traumatico della cartilagine ed in tal caso può ricorrere a condroprotettori o per via orale o per via intrarticolare.
Il dolore esacerbato dal riposo è la conseguenza della iperpressione tra rotula e comparto articolare del ginocchio.
Si rivolga ad un fisioterapista e faccia degli esercizi di stretching.
Vedrà che migliorerà un pò alla volta.

Cordiali saluti
Dr. Giuseppe Bova
Reumatologia, Nutrizionista, Omeopatia
www.giuseppebova.com
Desenzano del Garda (BS) Via Adua 1 tel. 0309141179

[#4] dopo  
Utente 123XXX

Grazie mille dottore, la sua risposta mi soddisfa molto e se ho ben capito, il dolore che sento quando contraggo il quadricipite a gamba tesa è dovuto alla rotula che spinge sulla cartilagine un po' danneggiata e infiammata.
Seguirò i suoi consigli.
Cordiali saluti