Utente 237XXX
Gentili Dottori, ho 23 anni, è da circa 10 giorni che ho un piccolo livido verde/giallastro sotto il capezzolo del seno sinistro, nella parte interna...non mi crea dolore, ma non riesco a capire cosa abbia potuto provocarlo perchè mi sembra di non aver subito alcun trauma. Sul livido è presente anche un piccolo puntino viola e palpando delicatamente non mi sembra di avvertire nulla di anomalo. Lunedi andro' dal mio medico curante per una controllata, ma nel frattempo, visto che sono un pò in ansia volevo porVi qualche domanda: questo mese in occasione della mestruazione ho avuto il seno molto gonfio e dolente, e, essendo fidanzata, le mammelle vengono spesso palpate, potrebbe essere stato questo? magari una toccatina troppo energica, e soprattutto, questo livido potrebbe creare problemi futuri? se è effettivamente solo una semplice ecchimosi entro quanto dovrebbe scomparire? ed' è normale che non faccia male? aggiungo infine che nulla fuoriesce dal capezzolo...Vi ringrazio in anticipo e Vi saluto cordialmente.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sì le "palpatine" energiche possono provocare lividi in qualsiasi parte del corpo ed anche sul seno.

Stia tranquilla che non succede proprio nulla.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 237XXX

Grazie mille Dottor Catania, premesso sempre che lunedi mi recherò dal medico curante, l'unica cosa che mi preoccupa è che stamattina, tastando, ho sentito come una pallina in profondità sotto il livido, so che l'autopalpazione è un'arma a doppio taglio per chi non conosce bene l'anatomia della mammella, magari si tratta di una normale ghiandola...però tastando l'altro seno non la sento..potrebbe essere dovuta al livido? grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Potrebbe dipendere da una raccolta ematica sottostante al livido. La conferma si può avere solo con la visita.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com