Utente 304XXX
Salve Dottore sono una ragazza di 25 anni , le spiego circa 3 anni fa facendo l'autopalpazione sentì un nodulo e feci subito una prima ecografia all'epoca risultò a carico del seno una cisti liquida di 4mm nel Q.I.E sinistro , 1 fibroadenoma di 6mm al Q.S.E destro ,e un fibroadenoma di 7mm al Q.S.E sinistro il chirurgo che consultai mi disse che avendo io un seno con segni di mastopatia fibrocistica, intervenire per asportare noduli cosi piccoli sarebbe stato difficile e aggiunse di aspettare che sarebbero di certo aumentati .ripeto l'ecografia ad ottobre dello scorso anno e il fibroadenoma diventa 1 di 5mm nel Q.S.E. destro più 3 cisti liquide nel Q.S.E. sinistro di 6 - 4 e 3 mm .Siccome è da circa un'anno che il seno mi duole 27/28 giorni al mese cosa che prima avveniva solo in fase di ovulazione , Stamani ripeto l'esame ecografico che evidenzia : mastopatia fibro-cistica ad entrambe le mammelle con placca adenosica di 10 mm nel Q.S.E. destro , una cisti liquida di 5mm nel Q.S.E. sinistro e 2 fibroadenomi 1 di 5 mm nel Q.S.E. destro 1 di 8mm nel Q.S.E. sinistro . La dottoressa che ha eseguito l'indagine ecografica tutte le tre volte stavolta a differenza delle due precedenti mi ha consigliato la rimozione perchè dice lei nel corso di 8 mesi e raddoppiata la dimensione . Cosa mi consiglia io vorrei prendere appuntamento con un senologo all'ospedale "giglio di Cefaù ,il medico mi ha indirizzato al policlinico universitario di catania ,mi da un suo parere sia per quanto riguarda l'eventuale asportazione e il luogo migliore tra i 2 che le ho indicato per una mia comodità personale o mi indirizzi diversamente , Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Andrea Annoni

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Io starei assolutamente tranquilla sino a che la diagnosi miltinodulare di benignità è confermata.

E sul fibroadenoma anche se cresciuto legga

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/68-fibroadenoma-devo-operare.html

sulla seconda domanda non possiamo dare questo genere di informazioni.
Annoni Andrea, MD

[#2] dopo  
Utente 304XXX

GRAZIE DOTTORE PER LA RISPOSTA TEMPESTIVA QUINDI COSA DOVREI FARE SOTTOPORMI AD UNA BIOPSIA PER CONFERMARNE LA BENIGNITA' O DEVO SOLAMENTE STARE ALLA DIAGNOSTICA ECOGRAFICA CHE NE DELINEA LA BENIGNITA' PER CONFORMAZIONE E STRUTTURA ... IO MI SENTO COME SE FOSSI TRATTATA DA MALATO IMMAGINARIO EPPURE IL SENO MI DUOLE COME DETTO PRIMA DA CIRCA UN ' ANNO PER DURATA E INTENSITA' COME NON MAI PRIMA ! .GRAZIE ANCORA