Utente 385XXX
Buongiorno,
Da alcuni giorni avverto un forte dolore e gonfiore al seno, accompagnato da maggiore sensibilità ai capezzoli. L'ultimo ciclo è iniziato il 21/06, arrivato con 8 giorni di ritardo e caratterizzato da spotting prima e dopo per almeno 5 giorni (il flusso vero e proprio è durato 3 giorni), cosa che non mi era mai successa prima. Finite le mestruazioni, il seno ha iniziato a gonfiarsi, inizialmente senza dolore, ma da 3 giorni sento delle fitte piuttosto intense. Teoricamente dovrei essere nei giorni dell'ovulazione perché ho notato il classico muco che caratterizza questo periodo ma il dolore persiste. Non ho mai sofferto di dolori durante l'ovulazione e mi sento di poter escludere la possibilità di una gravidanza appunto perché ho le perdite da ovulazione proprio a 15 giorni dal ciclo (ho avuto un rapporto a rischio al 5 pm e ho avuto il mio primo rapporto sessuale il mese scorso) . Può essere che questo problema sia dovuto ad uno sbalzo ormonale o qualcosa del genere legato all'inizio della attività sessuale? Infatti anche l'ultimo ciclo è stato irregolare.
Inoltre sono in un periodo di stress dovuto agli esami universitari e al fatto che sto seguendo una dieta alimentare da circa un mese, non so se questo possa influire in qualche modo
Ringrazio per la cortese attenzione, Arrivederci

[#1] dopo  
Dr.ssa Veronica Barra

24% attività
0% attualità
0% socialità
TIVOLI (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2014
Buon giorno, la mammella è sottoposta, ad ogni ciclo, a modificazioni ormonali che, soprattutto in donne giovani, si ripercuotono anche sulla sensibilità e dolorabilita della stessa. Quindi il sintomo che racconta è' piuttosto normale.
Dr.ssa Veronica Barra

[#2] dopo  
Utente 385XXX

La ringrazio per la disponibilità, Arrivederci