Utente 300XXX
Salve volevo avere una info sull'ecotomografia mammaria che ho fatto, anche se il medico ecografista che me l'ha fatta mi ha tranquillizata, ho sempre l'ansia che possa essere wualcosa di grave quindi in attesa di trovare uno specialista in campo senologia posto qui il risultato dell'eco:
Addensamento fibroghiandolare dei corpi mammari, piu evidente ai quadranti supero esterni ed in sede retro areolare, con associate millimetriche formazioni cistiche. In regione retro areolare destra si osservano due formazioni tondeggianti contigue, ad ecostruttura ipoecogena e a margini netti 16x13mm e 8x7mm. I reperti non mostrano segni di vascolarizzazione intralesionale al controllo power doppler ed appaiono suggestivi in prima ipotesi prr fibroadenomi.utile tuttavia rivalutazione dcografica tra un mese.
Formazioni di analogo aspetto si rivelano al QSE dello stesso lato, di 9x8mm e 8x3mm.
Regolare lo spazio adiposo preghiandolare
Subcentriche nodulazioni linfonodali a carattere reattiva in sede ascellare.
Questo è quello che c'è dcritt
Io omunque ho 25 anni.chi mi aiuta?

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto scrive non c'è nulla di preoccupante nonostante la presenza di due piccoli fibroadenomi.

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/68-fibroadenoma-devo-operare.html

Stia tranquilla e non comprendo neanche la necessità di essere rivista dopo appena un mese.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 300XXX

Salve, anzitutto grazie per avet risposto al mia domanda però non capisco perchè allora i medico di famiglia mi ha consigliato di fare una risonanza con contrasto, considerando anche il fatto che sono un soggetto allergico ad alcuni farmaci, questa cosa mi preoccupa un pò!
Grazie
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
A distanza e sulla base di quanto mi ha allegato non ravvedo indicazioni così estreme. Se ci sono dubbi su qualcuno dei nodi descritti, poiché sono visibili alla ecografia, direi che sia ancora più semplice l'esecuzione di una agobiopsia ecoguidata.

Legga

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/quando_perche_fare_RMM.htm
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com