Utente 369XXX
Salve, soffro da mesi di dolore/bruciore con fitte persistenti al seno dx che mi debilita anche a livello sessuale.. Addirittura fare una semplice doccia risulta difficile a causa del dolore che mi provoca l'acqua che cade sul seno!
Ieri ho fatto un ecografia con questo esito:
Da entrambi i lati alcune formazioni rotondo ovalari anecogene di tipo cistico più numerose ai quadranti superiori di destra. In tale sede quella più grande ha dimensione di 14mm.
Il mio medico dice che secondo lui non è necessaria l'aspirazione del liquido in quanto sono "semplici e comunissime cisti" sta di fatto che non mi sembra normale che debba convivere con questo dolore!! Mi sembra una risposta un po' superficiale..
Vorrei sapere se secondo voi dovrei insistere con il mio medico a voler aspirare questa cisti che mi provoca dolore o se me la dovrei mettere via e tenermela davvero così..
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Nulla di preoccupante alla sua età sia per la presenza delle cisti che del dolore che non ha alcun significato patologico, anche se la conferma si può avere con la visita (Lei ha eseguito anche l'ecografia).

Purtroppo una cisti si può "formare" anche in poche ore e pertanto piuttosto che affidarsi esclusivamente alla Prevenzione Secondaria (controlli) dovrebbe tener conto della Prevenzione Primaria privilegiando l'attività fisica costante,
anche moderata se non allenata.

http://www.senosalvo.com/vero_falso_dieta.htm

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com