Utente 125XXX
Gentili dottori,
ho eseguito una ecografia mammaria di controllo, poichè nella mia famiglia si sono verificati dei casi di tumore al seno (mia madre a 72 anni e la sorella di mia madre a 75 anni).
Potreste darmi dei chiarimenti in merito alla diagnosi che riporto di seguito? Secondo voi è il caso di fare ulteriori controlli?

Aggiungo inoltre qualche informazione che potrebbe esservi utile per meglio comprendere il caso:
ho un ciclo regolare (solo qualche piccola perdita ematica 2-3 giorni prima del ciclo);
circa 7-10 giorni prima del ciclo ho dolore e tensione mammaria;
non ho figli;
in passato per circa 15 anni ho fatto uso di ormoni per curare un acne persistente che ho risolto definitivamente all'età di 34 anni.


Diagnosi:
"L'indagine è stata eseguita con sonda lineare da 10-13 MHz.
Il tessuto mammario è ipercogeno e disomogeneo a ricca componente ghiandolare con presenza di alcune formazioni d'aspetto cistico distribuite bilateralmente. Tra i quadranti superiori a sinistra si riconosce formazione cistica di 10 mm con calcificazione all'interno. Trattandosi di primo riscontro si consiglia valutazione clinica e controlli periodici (familiarità)."

Il mio medico di base mi ha rassicurato dicendomi che non c'è nulla di cui preoccuparmi, ma di fare dei controlli di tanto in tanto e, per sicurezza, di fare una visita ginecologica per controllare il seno. Ma non sarebbe meglio una visita senologica?

Cordialmete Maria

[#1] dopo  
Dr. Andrea Annoni

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Ha fatto bene a rassicurarla il suo medico curante ed includerei la visita senologica nei controlli periodici.

Saluti
Annoni Andrea, MD

[#2] dopo  
Utente 125XXX

Grazie mille Dottore Annoni.
Avevo bisogno della conferma di uno specialista per essere più tranquilla.

[#3] dopo  
Utente 125XXX

Dimenticavo. Vorrei capire se questa ciste da 10 mm con calcificazione è normale.

[#4] dopo  
Dr. Andrea Annoni

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Le cisti dense possono contenere con il tempo calcificazioni benigne
Annoni Andrea, MD

[#5] dopo  
Utente 125XXX

Grazie mille a tutti per aver chiarito i miei dubbi e scusate per il ritardo nella risposta.

Se possibile vorrei farvi un ulteriore domanda: su internet viene commercializzato un prodotto costituito da delle coppe per il seno collegate ad una pompa che aspira aria, così da creare una sorta di sottovuoto. Il principio su cui si basa questo prodotto è quello dell'accrescimento tessutale. Sono molto tentata ad acquistarlo perchè su vari forum ho trovato molte testimonianze positive a riguardo. Ma mi chiedo se in base alla struttura del mio seno potrebbe essere pericoloso?

[#6] dopo  
Dr. Andrea Annoni

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Non è pericoloso, ma in quanto ad efficacia.....
Annoni Andrea, MD

[#7] dopo  
Utente 125XXX

Grazie ancora per i chiarimenti.
Poichè il costo dell'apparecchio è esiguo e non vado incontro a rischi per la salute, credo che valga la pena provare. Ho letto molte testimonianze positive su diversi forum con tanto di foto. Se quest'ultime fossero state limitate al forum dell'azienda, sarei stata sicuramente scettica, ma dato che non è così, sono fiduciosa nel credere che sia efficace. Anche se quest'ultima varia da soggetto a soggetto...

Cordialmete Maria

[#8] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Cara signora provi pure il suo sistema "aumenta-seno", ma mi preme precisare per altri utenti che leggono che al momento NON ESISTONO accorgimenti per l'aumento del seno alternativi alla chirurgia.

E sulle tante ragioni sorvoliamo perchè occorrerebbe un volume per i dettagli.

Lei scrive
>>Ho letto molte testimonianze positive su diversi forum con tanto di foto. >>

Tutti gli imbonitori televisivi (Vanna Marchi compresa) documentano le loro mirabilie con numerose testimonianze.

Compresi quelli presentati da medici, ma che non hanno alcuna base scientifica
(tra questi addirittura premi Nobel per la Medicina)

http://www.senosalvo.com/invenzioni_folli_e_false_medicine_anticancro.htm

Se poi si va nel sito di questi venditori la sensazione è ancora più inquietante
perchè non solo non c'è un solo studio scientifico a sostegno, ma vengono citati componenti di comitati scientifici incontrollabili .

E le contraddizioni sono persino...comiche (^___^)

Es

>>1) La gravità stimola la crescita verso il basso dei seni più sviluppati >>

Quindi tutti i seni pesanti e di taglia spropositata crescerebbero nelle varie componenti tissutali (oppure vengono semplicemente "stirati"?????)

2. ........ stimola la crescita del seno in tutte le direzioni. Gran parte della crescita si concentra sulla porzione superiore del seno. >>

Mi scuso per l'intrusione ...ma la mia è solo una doverosa precisazione.

PS
Ammesso e NON CONCESSO che si tratti di un rimedio efficace.....quanto dura nel tempo l'effetto ???
Scommettiamo che a questa risposta siano disponibili poche testimonianze ???

Saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#9] dopo  
Utente 125XXX

Buongiorno dottore Catania, e grazie per l'intervento.

Non ho nessuna competenza in campo medico e se ho richiesto il vostro consulto è proprio per non farmi abbindolare da potenziali imbonitori.

Prima di prendere qualsiasi decisione, raccolgo informazioni, confronto siti, forum e blog. Per cui mi limito a riportare le informazioni così come le ho trovate. Le testimonianze a cui faccio riferimento non provengono dai venditori o da loro rappresentanti, ma da persone comuni che scrivono su blog estranei a quelli dei venditori, semplicemente per confrontarsi con altri utenti come loro con i quali condividono le stesse esperienze. Mi rendo conto che dietro tutto questo potrebbero esserci strategie di marketing, ma forse vale la pena rischiare, dato che non ci sono rischi per la salute?

Nell'ipotesi che sia un rimedio efficace la durata nel tempo è confermata dalla formazione di nuovo tessuto, così come dimostrano alcune tribù africane che per anni hanno sottoposto i loro organi a tensioni, ad esempio per ingrandire i lobi dell'orecchio o per allungare il collo, ecc...

Senza nulla togliere alla chirurgia estetica per me i rimedi naturali sono l'unica alternativa alla chirurgia, dato che non condivido l'introduzione di un corpo estraneo nel mio corpo.
Pertanto sono molto propensa a provare i rimedi naturali, pur nel dubbio della loro efficacia.
Se decidessi di procedere in questo senso mi farò portatrice della mia esperienza, così da condividerla con altri utenti.

Cordialmente Maria

[#10] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Liberissima ovviamente di fare le sue scelte.

Ma mi permetto di dissentire sulle tribù sperimentatrici.

Non ci sono dubbi che se attaccassimo un anello al capezzolo che provochi una continua trazione riusciremmo ad allungarlo con il tempo sino ai piedi.

Che questo possa accadere con il tessuto ghiandolare mammario ho i miei dubbi, anche perchè non ci sono studi e neanche le tribù primitive ci hanno mai provato.

Pertanto l'aspettiamo fra 3-4 anni a riferirci la sua esperienza e sarò molto lieto di essere smentito...per ovvie ragioni.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#11] dopo  
Utente 125XXX

Grazie dottore,
spero di ottenere dei risultati... ma se così non fosse almeno ci ho provato...
Vi terrò aggiornati sugli esiti della mia esperienza.

saluti
maria

[#12] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Senz'altro
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com