Utente 376XXX
Buongiorno,
ho eseguito un'ecografia mammaria a seguito di richiesta da parte della ginecologa perchè ho il seno dolente con grosse cisti di cui una si ingrossa durante il ciclo. Vorrei un aiuto sulla lettura del referto perchè mi è venuta un po' di ansia, anche se ho a breve l'appuntamento con la ginecologa. L'ecografista ha scritto:
"Mammelle con ecopattern tissutale fibro-ghiandolare. legamenti di cooper regolari. presenza di mastopatia fibro-cistica bilaterale del dm max a dx di circa 8cm ed a sx di circa 3cm. la formazione cistica di posta a dx fra Q2 e Q4 presenta in corrispondenza della parete inferiore 3 aggetti solidi del dm di circa 5-4- e 9 mm. consigliabile visita senologica. non adenopatie ascellari".
Sono i 3 aggetti che mi preoccupano. Vi ringrazio per le risposte.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Faccia la visita come programmato e stia tranquilla perché da quanto scrive sarà tranquillizzata senz'altro.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 376XXX

La ringrazio molto per la risposta Prof. Catania.

Buona giornata,
Valentina.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 376XXX

Buongiorno professore Catania,
Ho fatto la visita come programmato ma la ginecologa mi ha detto che l'ecografia è stata fatta in modo incomprensibile, come è incomprensibile ciò che è stato scritto sul referto. Mi ha rassicurata dicendomi che non è nulla ma che è meglio se faccio una nuova ecografia da un vero senologo (colui che mi ha fatto l'ecografia è un chirurgo generale e non so perchè me l'ha fatta). Andrò domani mattina.
So che tutto ciò è un po' assurdo non essendo il referto corretto, ma secondo lei è così urgente rifare l'ecografia se non c'è da preoccuparsi? La si fa solo per verificare le cisti? (che per altro mi porto dietro dall'età dell'adolescenza). Oppure è perchè vorrei una gravidanza?
Ovviamente andrò di sicuro alla visita ma sono un po' in tensione. Mi chiedo proprio cosa possono essere gli aggetti, termine così vago.
Mi scusi, la ringrazio ancora.
Buona giornata.

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto scrive non ravvedo ragioni per preoccuparsi.

Faccia il controllo richiesto con tutta serenità
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 376XXX

Buongiorno Dottor Catania,
Le scrivo perchè il mio dottore è in ferie e ho bisogno di una rassicurazione nell'attesa che rientri per poter sapere se devo tornare a un controllo.
Nei mesi precedenti ho eseguito ecografia mammaria e mammografia (aprile): "Struttura mammaria di tipo fibroghiandolare, non si rilevano reperti con caratteristiche sospette. Si osserva però un quadro di fibroadenosi cistica di notevole entità, con calcificazini parenchimali diffuse bilalteralmente (si è eseguita anche mammografia con proiezione singola bilaterle), che all'ecografia risultano prevalentemente associate con il contenuto delle cisti. Molte cisti sono di piccole dimensioni (pochi mm) ed a contenuto corpuscolato. Alcune cisti sono però voluminose, specie quella palpabile in sede mediale destra, ben apprezzabile alla palpazione con diametro massimo di parecchi (8-9) cm, moderatamente distesa con evidenza di isspessimenti parietali e piccole formazioni aggettantisulla parete postero centrale, compatibili con papillomi endocistici di pochi mm di diametro. Si consiglia approfondimento diagnostico con agoaspirazione ed esame citologico".
Agoaspirato mammella destra: "Notizie cliniche: Q2-4 destra: cisti voluminosa con piccole vegetazioni parietali (papillomi?). Descrizione macroscopica: giungono tre provette unite nel citoincluso A1. Descrizione microscopica: esaminati 3 strisci colorati con Ematossilina-eosina e sezioni da citoincluso. Diagnosi: Quadro citologico comprendente Materiale amorfo, istiociti e cellule epiteliali con metaplasia apocrina, compatibile con liquido di cisti. Categoria citologica conclusiva: C2 (european guidelines IV ed.)
L' 8 ottobre2015 ho effettuato un controllo ecografico: "La struttura mammaria è di tipo fibroghiandolare. Non si rilevano reperti con caratteristiche sospette. Il quadro non presenta variazioni di rilevo rispetto ai controlli precedenti, con notevoli manifaestazioni di fibroadenosi cistica. NON si conferma per altro il dubbio posto alcuni mesi fas di possibili vegetazioni papillari endocistiche nella voluminosa cisti mediale destra valutata lo scorso aprile anche con prelievo mirato. Conclusione: reperto senza immagini di tipo evolutivo."

Il problema è che mi sono accorta oggi stando sdraiata che nel QII del seno destro ho una protuberanza che deforma la mammella solo in posizione supina. E' dura e leggermente dolorosa al tatto. Sembra una palla da ping pong e si sente a sfioro oltre ad essere ben visibile.
Insomma potrebbe essere sembre la stessa cisti voluminosa che nell'arco di 1 mese si è gonfiata a tal punto?
Il mese scorso al controllo non era così. Ad aprile avevamo anche considerato l'ipotesi di una rimozione della stessa ma essendo estesa per lungo abbiamo atteso l'esito dell'esame del liquido concludendo che, pur sapendo che si sarebbe rigonfiata, non era così necessario.
Sono un po' preoccupata.
Grazie e mi scusi per il disturbo.
Valentina

[#7] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Una cisti, anche nuova può insorgere anche in poche ore. Si aspirano e non c'è alcuna indicazione chirurgica.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com