Utente 384XXX
Salve dottore,
mia figlia di quasi 17 anni riferisce già da parecchio tempo ( all'incirca due anni) di avere un dolore localizzato nella parte laterale del seno sinistro per questo motivo ci siamo rivolti inizialmente al medico di famiglia che però in quel periodo era in ferie. Pertanto la visita è stata condotta da un altro dottore, il quale ha riferito di sentire un nodulo (credo sia il termine corretto per indicare, se non ho capito male, una sorta di accumulo di grasso) tuttavia ci ha consigliato di rivolgerci ugualmente al nostro medico di famiglia, che però ci ha detto di non sentirne la presenza. Dopo poco tempo, per paura che potesse avere a che fare con il cuore ma più che altro per tranquillizzare mia figlia, ha fatto un ecocardiodoppler che ha mostrato solo un lieve prolasso della valvola mitrale LAM il quale secondo tali specialisti nel suo caso non è particolarmente rilevante. Nonostante le numerose visite nel tempo tuttora non sappiamo a cosa sia dovuto, anche perchè non si concentra solo nel periodo delle mestruazioni . Vorrei chiedere un vostro parere se possibile anche perchè nell'ultimo tempo sta diventando molto più fastidioso .Ringraziandovi anticipatamente vi porgo Distinti Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se non c'è il rilievo di un nodulo da quanto scrive starei assolutamente tranquilla.

Chiederei una visita senologica per conferma.

Intanto legga

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/72-dolori-seno-mastalgia-mastodinia.html

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/cura_sintomo_dolore_mamario.htm

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore%20al%20seno...di%20competenza%20ortopedica.htm

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com