Utente 416XXX
Salve a tutti mi chiamo Francesco ho 20 anni e da quando ho 10 anni ho un problema:
All'età di 9 anni mio fratello maggiore nota delle goccioline di latte (probabilmente) uscire spontaneamente dai miei capezzoli,non viene dato molto peso alla cosa e finì li,nei successivi anni ho notato un ingrossamento uniforme del petto che prendeva sempre più la forma del seno femminile.
Dall'età di 12 anni iniziò il mio calvario..stress e ansia tutti i giorni,non c'è un giorno in cui non mi senta inadeguato. Ormai convivo con questa cosa ma molto male,mi chiudo in casa e non esco più se non per necessità,non posso mettermi magliette perché si nota il problema e altri mille disagi.

Chiedevo a voi se si tratta di ginwcomastia vera o falsa (al tatto entrambi i seni palpandoli si sente chiaramente una ghiandola grande e spessa) il capezzolo è sempre largo e morbido,inoltre soffro di sudorazione eccessiva e acne un po' ovunque.

Le mie domande principali sono:

Il ssn copre l'intervento? Se si c'è anche la rimozione della parte adiposa? Tornerei normale?
Privatamente ha un costo elevato?
Sono una donna?
Non riesco più a vivere e mi sento in imbarazzo continuamente non riuscendo neanche a dirlo ai miei famigliari.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Si faccia prescrivere dal curante una ecografia mammaria bilaterale e saprà se si tratta di una ginecomastia vera.

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/73-mammella-maschile-ginecomastia-carcinoma-patologia-mammaria.html

In tal caso l'intervento si può eseguire in regime di SSN ed ovviamente in tale occasione si asporterà il tessuto adiposo insieme a quello ghiandolare.

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 416XXX

Grazie per la celere risposta Dottore,lunedì provvederò a recarmi dal mio curante per chiedere la visita e farò sapere novità.

Una curiosità: Una volta effettuato l'intervento tramite SSN la ginecomastia sparirebbe oppure rimarrebbe qualche segno,anche pronunciato?

Grazie