Utente 422XXX
MI SCUSO SE AVESSI INSERITO 2 VOLTE LA STESSA RICHIESTA:

Buonasera ,
dopo aver eseguito 2 esami di ago aspirato senza alcun esito, ho eseguito una biopsia al seno e questo è il risultato:
Mercoledì 19/10/16 abbiamo ricevuto il referto della biopsia :
3 frustoli da cm 0,5 a cm3 , 3 da cm 1 a 1,3, 3 da cm 1 a 2 e 3 da cm 0,7 a cm 2,5.
Categoria diagnosi B4
Commento:
Frustoli mammari con evita sia dei dotti e focale proliferazione intraepiteliale sospetta per carcinoma.
Questo è il risultato è ci hanno detto che il giorno 2 novembre dovremo avere un incontro con il chirurgo che effettuerà l asportazione. Ci hanno assicurato che non si tratta di un tumore aggressivo( e che nonè ancora certo che si tratti di un tumore maligno) e che la prevenzione ha funzionato ,pertanto, ci hanno assicurato che dovrebbe essere un problema risolvibile(forse bisognerà fare solo della radio).
Egregio dottore mi darebbe un suo parere in merito?...ci hanno anche detto che potremmo eseguire l operazione anche tra 3 mesi(visti i tempi di attesa)ma comunque non sarebbe un problema.
La ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non ho compreso :

1) Il nodo è stato rilevato da Lei ? Dalla ecografia, mammografia
E' palpabile ?

2) " eseguito una biopsia al seno "
Biopsia chirurgica ? (intervento) o microbiopsia ?

3) Intervento fra 3 mesi ? per un sospetto carcinoma forse fare attendere tre mesi mi sembra eccessivo - se non altro sul piano psicologico.

Tanti saluti
Salvo Catania

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 422XXX

Egregio Dottore,
la ringrazio per la celere risposta e mi scusa se non sono stato chiaro nell'esposizione del problema.
Il nodulo non è palpabile al tatto ed è stato diagnosticato in seguito alla mammografia.
Riassumo quanto accaduto a mia madre :

i primi giorni di Luglio successivamente ad una mammografia, gli hanno eseguito un ago aspirato poiché avevano notato la presenza di un 3 nodulo ( i primi è 2 erano presenti da 10 anni ma di natura benigna) di mm. 4.

Il referto è stato il seguente: il materiale aspirato non era sufficiente per un esame : non significativo/acellulare C1- commento: strisci ematici;

Pertanto a distanza di 15 giorni è stato ripetuto:


Per la seconda volta Il referto è stato il seguente: non significativo/acellulare C1; commento: strisci costituiti da tappeto di emazie e di istiocidi schiumosi;


A questo punto lunedi 6/09/16 abbiamo effettuato una risonanza magnetica con contrasto:

il referto che dice quanto segue:

"in sede supero-interna paramediana destra, nella verosimile sede di distorsioneparenchimale l'esame mammografico, si documenta la presenza di enhancement"non-mass-like" zonale di aspetto dentrico, in un'area pari a cm 3(sp)x(3.4(LL), senza evidenza di curve ls/t di tipo significativo.Siaassocia altra piccola area enhamcement di mm.8, intensa e omogenea, localizzata nel quadrante SE"

Si consiglia tipizzazione dell'area descritta in sede supero-interna paramediana destra mediante esame .......con guida stereotassica VABB.

A questo punto il 29/09/16 abbiamo effettuato credo una microbiopisia.....

questo è il risultato:
Mercoledì 19/10/16 abbiamo ricevuto il referto della biopsia :
3 frustoli da cm 0,5 a cm3 , 3 da cm 1 a 1,3, 3 da cm 1 a 2 e 3 da cm 0,7 a cm 2,5.
Categoria diagnosi B4
Commento:
Frustoli mammari con evitasia dei dotti e focale proliferazione intraepiteliale sospetta per carcinoma.

A questo punto ci hanno detto che il 2 novembre dovremo incontrare il chirurgo che ci illustrerà il tipo di intervento che mia madre dovrà eseguire.Ci hanno tranquillizzato dicendoci che dovrebbe essere una cosa risolvibile e che non è ancora certo che si tratti di una carcinoma maligno, ma qualora lo fosse è di tipo con bassa aggressività.

A questo punto volevo chiederVi dei chiarimenti:
1)nel caso i tempi per l'intervento siano lunghi(2/3 mesi) è il caso di spostarci in un altra struttura per eseguire prima l'asportazione?
2) mi conferma che si tratta di un tumore maligno ma di bassa aggressività e che sia in una fase certamente prematura e pertanto risolvibile?
Le sarei grato se mi desse delle delucidazioni poiché il ns. stato d'animo in famiglia è a pezzi.

Ancora grazie per la sua disponibilità.