Utente 428XXX
Salve,sono nuova e scrivo su questo forum in quanto sono davvero preoccupata per l'esito avuto stamane dopo biopsia ed esame istologico alla mammella sinistra. Mia madre ha 54 anni è in menopausa da due anni,e si sottopone a questi controlli ogni anno. Però sei mesi fa l'e stato trovato una macchia che però è stata tralasciata in quanto la dottoressa ha deciso di ricontrollare dopo sei mesi. Questo ottobre perciò dopo essere ritornata le hanno trovato un aumento di questa massa di 1 cm,dopo aver fatto la biopsia questo ho l'esito :
Categoria diagnosticata B5
Carcinoma infiltrante g2
T-04030 M- 80103 P1-03120
Ora vorrei capire per quale motivo non hanno specificato se fosse duttale o lobulare e per quale motivo le hanno inserito il consulto al 7 dicembre? Un mese d'attesa non potrebbe peggiorare le cose? Dopo questo consulto dovranno stabilire la data dell'intervento chirurgico e poi capire se continuare con una terapia. Ma questa attesa non potrebbe creare problemi? Mi consiglia un consulto da un oncologo? Mi saprebbe dire se il carcinoma è guaribile? E che tipo di intervento bisognerà fare? Grazie per la risposta anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dovrebbe trascrivere tutto il referto istologico perché mancano dei dati importanti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 428XXX

Dottore credevo non mi avrebbero più risposto. Comunque sul referto c'era solo questo come me lo spiega ?

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non lo so. Cosa Le può dire l'oncologo se i dati sono incompleti ?
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
In attesa delle terapie venga a trovarci sul nostro blog (si presenti con un nome anche fasullo) perché ora non c'è da combattere contro il tumore, ma contro la malattia più grave : la paura del tumore. Troverà donne che hanno provato quanto ci sta descrivendo e l'aiuteranno meglio di me. Ci descriva le sue paure con semplicità e senza riserve su https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-496.html

scriva pure che l'ho invitata io
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#5] dopo  
Utente 428XXX

Dottore,grazie consulterò tale sito. Comunque non capisco allora come agirà il senologo leggendo questi dati sopra citati se lei mi dice che non si può dedurre nulla se non che c'è la malattia. Vuole che le dica cosa e risultato dalla mammografia che ha spinto poi la dottoressa a far fare a mia madre una biopsia ?