Utente 132XXX
Gent.mo prof.,
vorrei un suo parere sul seguente caso.

Neoplasia periareolare inferiore mammella destra, cT2, N0, Mx, diametro clinico 3.5 cm, esame istologico su ago biopsia: carcinoma infiltrante NST

ER: 90% (intenso);
PgR: 1% (debole)
Ki 67: 20%;
Hercep test: 2+

Esito FISH: non sovraesposizione a HER2

Con gli esiti biologici, sulla base della sua esperienza, è possibile effettuare terapia neoadiuvante o direttamente intervento chirurgico?

Ringrazio in anticipo...sono davvero confusa

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Cosa Le hanno proposto di fare ?
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com