Utente 430XXX
Buongiorno, ho terminato a novembre 2016 la radioterapia mammaria complementare eseguita dopo chemioterapia neoadiuvante e intervento conservativo per carcinoma mammario triplo negativo a sx diagnosticato nel dicembre 2015. Oltre al follow up prescritto dagli oncologi, pensavo di continuare con i controlli di routine, in particolare prenotando visita ginecologica e pap test, cure odontoiatriche ecc. So che probabilmente è un dubbio stupido, ma vorrei chiedervi se ci sono controidicazioni di qualche tipo per cui magari dovrei aspettare ancora un po'... o posso fare il pap test subito?
Vi ringrazio fin d'ora per la gentilezza e comprensione.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ma perché pensa che ci possano esserci controindicazioni ad eseguire i controlli di routine ?

Le rinnovo l'invito a scrivere la sua storia (essendo un triplo negativo per noi particolarmente interessante) sul nostro blog
frequentato in maggioranza da tripli negativi

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-562.html

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 430XXX

Buongiorno dottor Catania, grazie per la pronta risposta. Il perché dei miei dubbi? Non saprei spiegarlo con esattezza, certo è che in questo periodo purtroppo fatico a ritrovare la mia razionalità del "prima"...
Quanto alla mia partecipazione al blog... in occasione del precedente consulto, sull'onda dell'emozione ho anche provato a inserirmi... ma qualcosa non ha funzionato, credevo di aver postato qualcosa ma no... ?? Poi l'ispirazione è passata... quando riesco a non pensare alla malattia, o almeno a pensarci mantenendo una certa serenità/distacco, mi sembra di farmi una violenza a scriverne... ad ogni modo riproverò, so che potrebbe aiutarmi e mi ripropongo di farlo. Solo che devo trovare il momento giusto... e sperare di non sbagliare di nuovo!!
Grazie ancora, cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Per superare la paura c'è una sola ricetta : GUARDARLA A POCO A POCO IN FACCIA !
>>quando riesco a non pensare alla malattia, o almeno a pensarci mantenendo una certa serenità/distacco...>>

Ho operato decine di migliaia di pazienti e....
nessuno c'è riuscito con la tecnica dell'EVITAMENTO, perché comunque l'ansia si ripresenta anche se sta bene in prossimità dei controlli..

L'aspettiamo ... Faccia un ingresso formale (dica che l'ho invitata io ) ...e poi si allontani nei periodi in cui ritiene di doversi isolare dai temi discussi da altre...

Ci metta almeno una volta la faccia...ed è già un bel passo avanti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com