Utente 396XXX
Salve,
gentili dottori scrivo per avere consiglio su un piccolo problema cge comincia a pesarmi
da sempre ho il seno molto sensibile al tatto, quindi duranti i rapporti per me è spesso dolorose se il partner ci gioca con una certa intensità...
ho fatto dei controlo , una eco ed è tutto nella norma. Però mi pesa che il mio compagno non possa giocarci anche perche mi fa la differenza con la sua precente fidanzata che non aveva questo problema....

vorrei capire se fosse possibile far qualcosa poter ridurre questo problema....

grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Riguardo alla sensibilità si tratta in assenza di patologie di un problema probabilmente con una componente psicologica che varrebbe la pena approfondire non con un oncologo ma naturalmente con uno psicologo.

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 396XXX

....intanto Grazie per aver risposto.

Però devo dire che la risposta mi lascia spiazzata.....
In che modo potrebbe centrarci la prische?
Ho sempre avuto il seno troppo sensibile, non lo diventato con in tempo.

............ma sopratutto cosa dovrei chiedere ad uno psicologo?
e cosa potrebbe fare lui per me?

grazie

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E Lei che ha chiesto

>>vorrei capire se fosse possibile far qualcosa poter ridurre questo problema....>>

ed io Le avevo risposto che una volta esclusa (a questo serve la visita) una componente organica responsabile dell'ipersensibilità può essere utile una consultazione psicologica per valutare se c'è una componente psicologica che possa causarla.

Non deve fare domande allo psicologo. Deve raccontare cosa Le succede. Sarà lui a fare delle domande a Lei.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com