Utente 427XXX

Buongiorno.. sono una ragazza di 29 anni, avevo già chiesto consulto qua da voi per un problema al capezzolo sinistro.. presentavo dei grumi bianchi tra i dotti che quando toglievo mi rimaneva il capezzolo come "aperto" finché non si riformavano questi grumi o pellicine.. dopo varie visite da senologi mi è stato detto che era una leggera dermatite, sono andata dal dermatologo che mi ha riconfermato che poteva essere una dermatite seborroica.. ho fatto per 10 giorni una cura con il cortisone e i 30 giorni successivi con una crema per dermatiti.. dopo la cura il capezzolo non aveva più i grumi bianchi ma rimaneva come aperto aveva i dotti dilatati.. sono tornata dal dermatologo e mi ha ridato una crema al cortisone.. le ho posto la mia paura per il Paget.. e che volevo fare una biopsia.. lui si "rifiutato" dicendo che anche se non esclude il fatto che possa essere il paget ora come ora non ci sono ferite ne infiltrazioni e di continuare la cura.. visto che ormai ho questo problema da un anno ho paura che sto perdendo altro tempo.. premetto che il mio capezzolo non è rosso, non ha perdite e non mi da nessun fastidio, se non a volte un leggero pizzicore.. volevo chiedere a voi... continuo la cura che mi ha ridato il dermatologo o insisto per farmi fare la biopsia? Grazie mille..

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto descrive è improbabile che si tratti di un Paget, anche se a distanza è impossibile averne conferma.
Continuerei con il dermatologo e in caso di persistenza non è necessario fare una biopsia : è sufficiente allestire un vetrino per "Scaping" del capezzolo.

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 427XXX

***ATTENZIONE*** Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa: valuta attentamente se la tua risposta puù ancora essere utile. Se ritieni opportuno inviare comunque la tua replica allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.

[#3] dopo  
Utente 427XXX

Buongiorno... scrivo di nuovo qua per richiedere consulto... ho continuato per un mese ad applicare, sul capezzolo che era come "aperto" dilatato ma non presentava più grumi bianchi, una crema naturale a base di calendula.. e la situazione era migliorata... il capezzolo appariva chiuso solo ogni tanto sembrava più aperto.. ora con le aperture delle piscine per la stagione estiva ho notato che subito dopo il bagno il capezzolo torna con i grumi bianchi... e rimettendo la crema alla calendula la situazione si attenua... è normale questa situazione?. il dermatologo continua a dirmi che non serve lo striscio... e che controllerò mo la situazione dopo le vacanze estive....

[#4] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Purtroppo occorrerebbe VEDERE. E chi ha visto dice che non serve lo striscio.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#5] dopo  
Utente 427XXX

La ringrazio per la risposta... un'ultima cosa.. mi consiglia di cambiare medico... ? Di tornare da un senologo? Cordiali saluti

[#6] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Per quanto descrive e' indifferente tra senologo e dermatologo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com