Utente 457XXX
Buongiorno, scrivo qui perché sono disperata e non so cosa stia succedendo al mio corpo.
Circa due mesi fa ho trovato una fossetta al lato del mio seno sinistro. Ovviamente ho subito pensato al peggio. Ho deciso poi di prendere un appuntamento con il medico che mi ha detto che non c'era nessuna presenza di una massa al tatto e che probabilmente era colpa del mio reggiseno. Detto ciò ho acquistato nuovi reggiseni e mi sono tranquillizzata finché un paio di settimane dopo ho iniziato ad avere un fortissimo dolore al seno, soprattutto nella parte superiore e inferiore; avevo la sensazione che qualcuno mi stesse pungendo con mille aghi. Ho provato a non darci peso ma quando non riuscivo neppure più a dormire dal dolore sono andata a visita nuovamente e mi è stato dettto di prendere vitamina E e un antinfiammatorio. Il dolore é migliorato per un po', poi finito l'effetto dei farmaci è iniziato di nuovo tutto da capo e quella fossetta al seno è sempre lì. Mi chiedo,a cosa possa essere dovuta? Odio fare ricerche a vuoto su internet perché si finisce sempre con una "sentenza di morte". Ho 25 anni, faccio regolarmente attività fisica, mangio sano, evito di mangiare carne il più possibile, non fumo e non bevo alcolici o bevande gassate; per farla breve conduco una vita sana. Vorrei che qualcuno mi aiutasse a capire quali possano essere le cause di tutto questo squilibrio iniziato dal nulla. Ringrazio in anticipo per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Avendo eseguita la visita ed escluso un significato sospetto della "fossetta" non solo non approfondirei su Internet, ma non farei altro, anche perche' l'altro sintomo -il dolore- NON HA ALCUN SIGNIFICATO PATOLOGICO, ma solo funzionale su cui hanno scarso effetto antinfiammatori ed altro.

Legga perche'
Dolori al seno
https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/72-dolori-seno-mastalgia-mastodinia.html
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/cura_sintomo_dolore_mamario.htm
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore%20al%20seno...di%20competenza%20ortopedica.htm

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 457XXX

Capisco perfettamente la parte relativa al dolore. L'unico dubbio che mi resta é quella "fossetta" al lato del seno, a cosa potrebbe essere dovuta? Io vorrei fare un'ecografia con ultrasuoni ma a quanto pare il mio medico non sembra molto favorevole. Io vorrei davvero capire cosa è che all'improvviso ha portato il mio seno a cambiare da un giorno all'altro.