Utente 457XXX
Buonasera ho 39 anni, 2 gravidanze, l ultima 17 mesi fa. Il 18 aprile ho fatto mammo ed eco. Risultato tutto nella norma. Successivamente ho notato che il capezzolo sinistro era desquamato e un giorno è uscita una goccia latte. Ho contattato il senologo che mi ha consigliato una crema, io nel frattempo ho preso appuntamento con dermatologa il 25 maggio. Diagnosi: desquamazione capezzoli bilaterale. Mi ha detto di pulire i capezzoli con la spugna per togliere la pelle in eccesso. L ho fatto ma oggi, dopo 2 mesi, il capezzolo destro è uniforme mentre il sinistro, dove avevo notato la desquamazione ed era uscito il latte, è al centro più rosa. Da questo punto di vista i 2 capezzoli sono diversi. Una decina di giorni fa sono stata dal ginecologo e ho raccontato il tutto facendogli vedere i capezzoli e capire come mai il sinistro fosse così come descritto. Mi ha detto che è solo più pigmentato. Purtroppo io però sono preoccupata e mi chiedo se in tutto questo possa far riferimento al Paget. Forse devo ritornare dalla dermatologa? Grazie. Buonasera

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Torni dalla dermatologa perche' quanto descrive non ha nulla a che vedere con la malattia di Paget.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com